Serie A

L’attaccante rivelazione del campionato di Serie A, Andrea Belotti, continua a far parlare di se. I 100 milioni di euro che il presidente granata Urbano Cairo ha deciso di mettere come clausola rescissoria in caso di vendita dell’ex Palermo all’estero, non sembrano essere un peso per lo stesso “Gallo”.

La punta del Torino, parlando della clausola risolutiva da 100 milioni, ha detto: “Nel mondo di oggi ormai si parla di cifre esorbitanti. Vai a pagare tanti giocatori anche settanta, ottanta milioni, o arrivi anche ai cento. Ormai il mercato, il valore del mercato, si è alzato a dismisura rispetto agli ultimi anni“.

Belotti ha poi aggiunto: “Questa cosa per me non è un peso, e nemmeno per mio papà, perché seguendo il mercato si sente parlare di cifre veramente eccessive: ci sono quelli che spendono cifre elevatissime e magari non gli cambia niente perché hanno i miliardi dietro. Però non mi sono mai soffermato a pensare alla pesantezza di questi cento milioni perché ho sempre pensato che il mio valore lo debba dimostrare sul campo ed è il campo che darà il giudizio e determinerà il mio valore“.

In casa Sassuolo c’è una motivata preoccupazione per quello che potrebbe accadere nel corso della prossima sessione di mercato estivo. Il patron Giorgio Squinzi non ha nessuna intenzione di smembrare la squadra ne tanto meno veder partire il tecnico Eusebio Di Francesco.

Il club neroverde non ha problemi di soldi e potrebbe tranquillamente continuare ad avere in rosa giocatori importanti come l’attaccante Domenico Berardi. Il giocatore, che invece sembra essere a un passo dall’Inter, non dovrebbe però essere l’unico giocatore offensivo a lasciare la squadra emiliana.

Si dice, infatti, che anche l’altra punta di spicco, Gregoire Defrel, sia destinato a partire. Proprio il procuratore del giocatore francese, Giampiero Pocetta, parlando del futuro del suo assistito ha dichiarato: “Abbiamo parlato di calcio, di progetti ma non di mercato. Al Milan ci sono persone competenti, possono tornare ai fasti del passato. Defrel? Mancano poche domeniche, decideremo insieme al Sassuolo a fine stagione. Il mercato? E’ sempre aperto“.

Kevin Strootman, centrocampista della Roma, dopo un vero e proprio calvario causato da una serie di sfortunati problemi fisici, ha ritrovato la continuità agonistica che gli hanno permesso di tornare ad essere importante per la squadra giallorossa.

Strootman ha attraversato molti problemi, ma ora è pronto a rinnovare il proprio contratto con i vertici della società capitolina. “Il rinnovo? Ne stiamo parlando, adesso è arrivato un nuovo direttore sportivo. Mi sento bene e sto benissimo qui“.

Il giocatore olandese ha poi aggiunto: “Tutti mi hanno sempre sostenuto anche quando sono stato fuori per l’infortunio. Il prossimo anno sarò ancora qua. Spalletti? Ha cambiato la nostra mentalità, a Roma l’umore cambia molto rapidamente, in base ai risultati. Dobbiamo cercare di fare sempre bene, anche se in Italia è difficile“.

Il nuovo Direttore sportivo della Roma, da pochi giorni, è l’ex Siviglia Monchi. Questi ha dimostrato di riuscire a portare risultati importanti viste le tre Europa League vinte consecutivamente con la formazione spagnola allenata fino a un anno fa da Unai Emery.

Ora, per cominciare a lavorare al meglio, per prima cosa il neo dirigente capitolino dovrà definire la situazione di alcuni giocatori della attuale rosa. Tra i campioni in bilico potrebbe esserci clamorosamente l’attaccante Edin Dzeko.

Il bosniaco non sembra essere così felice di giocare in una squadra che negli ultimi campionati è sempre arrivata seconda. L’attaccante della Roma così ha dichiarato: “La squadra gioca per me e io sento la fiducia di Spalletti. La Juventus? È difficile quando fai più di 80 punti e non vinci il campionato, a volte può essere frustrante“. Parole che potrebbero anche trovare un riscontro importante nel caso in cui a Dzeko dovesserò presentarsi delle opportunità lontano dalla capitale.

Calciomercato

L'ex juventino Roberto Pereyra, forse lasciato partire con troppa fretta, potrebbe fare ritorno in Italia ed in particolare al Milan. Il procuratore del centrocampista, che attualmente veste la maglia degli inglesi del Watford, ha preso la parola per commentare un suo eventuale ritorno nel campionato di Serie A. Sergio Furlan, agente di Pereyra, ha spiegato: "L'infortunio gli ha fatto chiudere la stagione in anticipo, ed è stato un peccato perché giocava bene e spesso. Non credo che Roberto si muoverà dal Watford, è arrivato la scorsa estate e, prima dell'infortunio, stava giocando bene. La società non vuole lasciarlo andare via, anche se ha ricevuto diverse offerte sempre dall'Inghilterra". Il procuratore ha poi concluso: "Sia prima di arrivare nella squadra dei Pozzo, sia nei primi mesi, dato che si è messo in mostra molto bene. Ha un bellissimo ricordo dell'Italia, soprattutto di Udine come clima, quindi se ci saranno le condizioni potrebbe anche tornare in Italia, ma non ora, al momento c'è solo il Watford". Il Milan rimane alla finestra.

Estero

Il Siviglia non ha nessuna intenzione di dire addio al tecnico sudamericano Jorge Sampaoli, ma i rumors di mercato continuano ad accostare l'allenatore alla panchina della Nazionale d'Argentina. "Jorge Sampaoli è l'unico candidato per la carica di ct dell'Argentina, ma dobbiamo rispettare il Siviglia perchè lui sta ancora lavorando lì", ha detto il presidente della Federcalcio Claudio Tapia. Questi ha anche aggiunto: "Tratteremo la sua partenza dal Siviglia, ma a tempo debito. Parleremo della sua clausola di rescissione, rispettando i tempi contrattuali con il club". Infatti il contratto tra la società andalusa e Sampaoli scadrà a giugno 2018. Sarebbe però possibile un divorzio anticipato grazie al pagamento della clausola rescissoria che il club iberico ha posto al momento della firma (l'AFA per avere Sampaoli dovrebbe versare nelle casse del Siviglia la cifra di 1,5 milioni di euro). Il Siviglia è pronto a dare battaglia all'Argentina.

Gossip

Si chiama Jasmine Tookes ed è una modella statunitense, nata in California nel 1991, che sta facendo parlare di se non solo per le sue forme celestiali, ma anche per il suo lavoro. Nel sangue della modella scorre sangue africano, brasiliano, europeo e in parte anche indiano, in sostanza una mescolanza di etnie che farebbe impallidire la torre di Babele.

Una ragazza sicuramente affascinata dallo sport visto che da piccola ha praticato softball, ginnastica e pallavolo. Sua madre era una importante stylist ed è stato proprio nel suo showroom che Jasmine è stata scoperta quando aveva solamente quindici anni.

Il suo volto è noto, molto noto, dato che dal 2012 lavora per Victoria’s Secret e dal 2015 è diventata una dei nuovi Angeli delle pubblicità dei prodotti del notissimo brand internazionale. La Tookes è stata scelta per indossare il Fantasy Bra durante il Fashion Show 2016. Jasmine, in sostanza, non ha fatto altro che seguire le orme delle colleghe Alessandra Ambrosio, Lily Aldridge e Adriana Lima, che prima di lei hanno indossato il celebre reggiseno tempestato di pietre preziose. Quest’anno il pezzo creato da Victoria’s Secret ha un valore di 3 milioni di dollari: sul reggiseno trovano posto diamanti e smeraldi mentre per la sua realizzazione sono servite ben 700 ore di lavoro.

Josè Mourinho è sicuramente uno di quei personaggi che, nel bene o nel male, attira tanti estimatori. Ecco così che tra i moltissimi fans del tecnico portoghese ora alla guida del Manchester United si può annoverare anche una bellissima modella.

Stiamo parlando di Beth Humphreys, modella che ha decisamente un debole per lo “Special One”. La prorompente modella tifa non solo per l’allenatore portoghese, ma anche per il Manchester United. Con 15 mila follower su Instagram, la sexy tifosa fa faville mostrandosi in forme davvero prosperose.

Bethany Humphreys è un’attrice inglese nata e cresciuta a Manchester che ha già raggiunto i vent’anni di età. Residente al centro di Londra la modella non dimentica le proprie origini continuando a tifare per la prima squadra della sua città natale.

Cristiano Ronaldo, per come noto a tutti e soprattutto agli esperti di Gossip, è attualmente fidanzato con la bella Georgina Rodriguez, ventitreenne che ha praticamente strappato alla “concorrenza” il campione portoghese del Real Madrid.

Ma proprio lui, proprio “CR7”, oltre ad impegnarsi sul campo con la maglia delle “Merengues” e fuori dal campo con tv e pubblicità, sembra essere molto attivo anche sul fronte sentimentale. Emergerebbe infatti una relazione con Miss Bum Bum Erike Canela, ventenne brasiliana che ha confermato come il campionissimo Pallone d’Oro continui a cercarla.

Rivelazioni che saranno difficili da confermare, ma che staranno mandando su tutte le furie proprio Georgina Rodriguez, la spagnola che è attualmente la compagna di Cristiano Ronaldo. La Canela ha dichiarato: “Mi scrive in continuazione, vuole vedermi e mi ha mandato anche un autista a prendermi mentre ero in hotel a Lisbona. Io però non mi accontento di una notte e via“.

Si chiama Martina Valkova ed in Slovacchia è considerata una delle 10 donne più belle del suo paese. Guardando le sue foto, ovviamente, a nessuno verrebbe in mente di dire il contrario. La modella, che ha già sfilato per diverse griffe ha misure che fanno invidia.

La modella slovacca, infatti, è alta 176 centimetri con misure praticamente perfette (86-61-90). E se non vi fosse sufficiente ecco anche il numero di scarpe, un più che adeguato 39 senza dimenticare la tonalità di occhi, un grigio-blu da favola, e con fluenti capelli castani.