Serie A

La Lazio sta definendo il gruppo biancoceleste del futuro tra conferme e probabili addii. A far parte dei secondi ci sarà quasi sicuramente l’attaccante Keita Balde Diao, giocatore che piace alla Juventus e al Milan. In particolare i rossoneri sembrano vicini al calciatore perfetto per gli schemi di mister Vincenzo Montella.

Ma il presidente della squadra romana Claudio Lotito non cederà certo il calciatore per le cifre che qualcuno riportato sui quotidiani del settore. Per Keita la Lazio chiede una cifra di gran lunga superiore ai 20 milioni citati e solo con somme importanti qualcuno potrà garantirsi il ragazzo esploso definitivamente sotto la guida di Simone Inzaghi.

Oltre all’attaccante potrebbe poi essere in partenza anche Lucas Biglia. In merito al centrocampista argentino ha detto la sua il Direttore sportivo della Lazio Igli Tare: “Accordo verbale con Biglia a inizio della stagione? Sì è vero, in autunno avevamo avuto un accordo verbale per il rinnovo ma ho sempre detto che non sarei stato tranquillo senza il nero su bianco. Penso però che i risultati della Lazio degli ultimi anni vanno paragonati con avversari che hanno sempre avuto budget più importanti dei nostri e alla fine la Lazio è sempre arrivata davanti. Ora dobbiamo fare un gradino in più per dare entusiasmo alla nostra gente“.

Il campionato è finito e con esso anche il prestito del portiere inglese Joe Hart al Torino. La società granata sapeva da tempo quello che sarebbe stato il futuro dell’estremo difensore britannico ed ecco così arrivare le parole del numero uno della Nazionale dei “Tre Leoni” a salutare il mondo “Granata”.

Hart, attraverso il proprio profilo su Instagram, ha scritto: “Grazie Torino, sono orgoglioso di aver giocato per la tua grande squadra. Non dimenticherò mai il modo in cui avete accolto me e la mia famiglia. Sarò un tifoso del Torino per sempre, per il resto dei miei giorni“.

Il portiere britannico ha poi aggiunto: “Ho incontrato tante persone veramente speciali e questa è stata una delle più splendide esperienze della mia vita. Per adesso è solo un arrivederci, perché tornerò per vedervi ed incontrarvi tutti. Vi auguro una estate eccezionale, mi mancherete“. Il futuro di Hart rimane comunque in bilico visto che non è certa la sua permanenza al City.

C’era attesa per il divorzio tra la Roma e il tecnico Luciano Spalletti ed ora, con un comunicato apparso sul sito istituzionale del club capitolino l’attesa è terminata. Il rapporto tra l’allenatore di Certaldo e i giallorossi si è ufficialmente concluso.

L’ex mister dello Zenit San Pietroburgo aveva largamente anticipato il proprio desiderio di lasciare Trigoria, un desiderio esaudito dalla Roma che dunque chiude il rapporto con colui che all’ultima giornata di campionato ha comunque conquistato la qualificazione diretta alla prossima Champions League.

La nota della società romana riporta quanto segue: “L’AS Roma comunica la fine del rapporto di lavoro tra il Club e l’allenatore Luciano Spalletti. La Società è attualmente impegnata nella nomina del nuovo tecnico“. Il presidente James Pallotta, sempre attraverso la stessa nota, ha fatto sapere: “Vogliamo porgere i nostri più sentiti ringraziamenti a Luciano Spalletti per il grande lavoro svolto e per l’importante contributo dato al club sin dal suo ritorno. Sotto la sua guida in questa stagione, la squadra ha conquistato il maggior numero di punti e segnato più reti nella storia del club giallorosso. Auguriamo a Luciano il meglio per il futuro“.

Gianluigi Donnarumma è la spina nel fianco del Milan. Il super portiere rossonero, che molti club europei seguono con attenzione, aspetta novità dal suo procuratore e, ovviamente, anche dalla dirigenza milanista. Al momento non sono ben chiari i progetti tecnici della nuova proprietà cinese, ma ben presto ne sapremo sicuramente di più.

A parlare del “caso” Donnarumma è intervenuto l’Amministratore delegato del Milan Marco Fassone che ha tenuto a fare alcune precisazioni: “I tifosi possono stare tranquilli sull’impegno che noi stiamo mettendo per fare una squadra competitiva. Con l’Uefa stiamo negoziando un voluntary agreement e vediamo se tutto sfocerà in un accordo entro a giugno, altrimenti ci rivedremo a novembre“.

Parlando proprio di Donnarumma ha poi sottolineato: “Raiola è uno dei più bravi procuratori che ci sono e non mi permetto di sindacare. Donnarumma rappresenta la base su cui costruire l’anno prossimo. Glielo abbiamo detto a lui e al suo procuratore. Quando guardo Donnarumma negli occhi mi pare di recepire la voglia e al passione di rimanere in questo Milan. Quello che non possiamo fare è aspettare. Il 3 luglio dobbiamo dare una squadra a Montella. Son sicuro che troveremo una soluzione. In programma al momento non c’è nessun incontro. Donnarumma tra panchina e tribuna in caso di mancato accordo? La cosa che non possiamo fare è avere un portiere in scadenza“.

Calciomercato

Francesco Totti ha salutato il popolo romanista tra le lacrime, sue e dei tifosi. Un saluto che rimarrà negli annali del calcio, ma che potrebbe non essere quello definitivo al calcio giocato. Totti si sente ancora in grado di dare calci ad un pallone e allora perchè non continuare a giocare? La scelta del "Pupone" ora sarà difficile, appendere gli scarpini al chiodo per trasformarsi in dirigente della sua Roma o andare a svernare altrove per poter migliorare ancora il suo score di calciatore? A breve sapremo tutto anche perchè il calciomercato incombe e Totti è sempre un nome caldissimo. Nel frattempo il Direttore generale della Roma Mauro Baldissoni ha parlato del futuro dell'ormai ex numero dieci giallorosso dicendo: "Francesco sa che questa è l’ultima gara con questa maglia perché il suo contratto da giocatore scade oggi, non c’è nessun riferimento polemico nel suo post nei confronti della società e siamo anche un po’ stanchi di vedere costruire polemiche tra lui e la società. Questa società ha rinnovato per due volte il contratto di Francesco da giocatore e gli ha fatto un contratto di sei anni da dirigente, lo stiamo aspettando con tanto affetto e non c’è nessuna polemica". Alla sua festa di addio alla Roma il campionissimo romano ha dichiarato che non smetterà. Sarà proprio così?

Estero

L'Inter probabilmente ha capito che neppure i milioni della nuova proprietà cinese smuoverà il tecnico italiano Antonio Conte dalla panchina del Chelsea. Il salentino, per il quale sembrava pronto un contratto in nerazzurro da 23 milioni di euro a stagione, ha scelto di proseguire nella sua esperienza britannica. L'ex Juventus è tornato a sottolineare la propria volontà di continuare a lavorare per il presidente Roman Abramovich: "Col Chelsea stiamo progettando il futuro, con la Champions dobbiamo aumentare la rosa in quantità e qualità. Ho ancora due anni di contratto, c'è condivisione di idee e progetto". E ad ulteriore conferma delle intenzioni dell'ex Commissario Tecnico azzurro sono arrivate anche le parole sul futuro della sua famiglia: "Con mia moglie abbiamo preferito aspettare i primi sei mesi. A gennaio si sarebbe dovuta trasferire, ma non volevamo far lasciare la scuola a metà anno a mia figlia. L’anno prossimo la famiglia si trasferisce a Londra. Stiamo progettando il futuro". Dunque per l'Inter il "capitolo" Conte pare essere definitivamente chiuso.

Gossip

Si chiama Jasmine Tookes ed è una modella statunitense, nata in California nel 1991, che sta facendo parlare di se non solo per le sue forme celestiali, ma anche per il suo lavoro. Nel sangue della modella scorre sangue africano, brasiliano, europeo e in parte anche indiano, in sostanza una mescolanza di etnie che farebbe impallidire la torre di Babele.

Una ragazza sicuramente affascinata dallo sport visto che da piccola ha praticato softball, ginnastica e pallavolo. Sua madre era una importante stylist ed è stato proprio nel suo showroom che Jasmine è stata scoperta quando aveva solamente quindici anni.

Il suo volto è noto, molto noto, dato che dal 2012 lavora per Victoria’s Secret e dal 2015 è diventata una dei nuovi Angeli delle pubblicità dei prodotti del notissimo brand internazionale. La Tookes è stata scelta per indossare il Fantasy Bra durante il Fashion Show 2016. Jasmine, in sostanza, non ha fatto altro che seguire le orme delle colleghe Alessandra Ambrosio, Lily Aldridge e Adriana Lima, che prima di lei hanno indossato il celebre reggiseno tempestato di pietre preziose. Quest’anno il pezzo creato da Victoria’s Secret ha un valore di 3 milioni di dollari: sul reggiseno trovano posto diamanti e smeraldi mentre per la sua realizzazione sono servite ben 700 ore di lavoro.

Josè Mourinho è sicuramente uno di quei personaggi che, nel bene o nel male, attira tanti estimatori. Ecco così che tra i moltissimi fans del tecnico portoghese ora alla guida del Manchester United si può annoverare anche una bellissima modella.

Stiamo parlando di Beth Humphreys, modella che ha decisamente un debole per lo “Special One”. La prorompente modella tifa non solo per l’allenatore portoghese, ma anche per il Manchester United. Con 15 mila follower su Instagram, la sexy tifosa fa faville mostrandosi in forme davvero prosperose.

Bethany Humphreys è un’attrice inglese nata e cresciuta a Manchester che ha già raggiunto i vent’anni di età. Residente al centro di Londra la modella non dimentica le proprie origini continuando a tifare per la prima squadra della sua città natale.

Cristiano Ronaldo, per come noto a tutti e soprattutto agli esperti di Gossip, è attualmente fidanzato con la bella Georgina Rodriguez, ventitreenne che ha praticamente strappato alla “concorrenza” il campione portoghese del Real Madrid.

Ma proprio lui, proprio “CR7”, oltre ad impegnarsi sul campo con la maglia delle “Merengues” e fuori dal campo con tv e pubblicità, sembra essere molto attivo anche sul fronte sentimentale. Emergerebbe infatti una relazione con Miss Bum Bum Erike Canela, ventenne brasiliana che ha confermato come il campionissimo Pallone d’Oro continui a cercarla.

Rivelazioni che saranno difficili da confermare, ma che staranno mandando su tutte le furie proprio Georgina Rodriguez, la spagnola che è attualmente la compagna di Cristiano Ronaldo. La Canela ha dichiarato: “Mi scrive in continuazione, vuole vedermi e mi ha mandato anche un autista a prendermi mentre ero in hotel a Lisbona. Io però non mi accontento di una notte e via“.

Si chiama Martina Valkova ed in Slovacchia è considerata una delle 10 donne più belle del suo paese. Guardando le sue foto, ovviamente, a nessuno verrebbe in mente di dire il contrario. La modella, che ha già sfilato per diverse griffe ha misure che fanno invidia.

La modella slovacca, infatti, è alta 176 centimetri con misure praticamente perfette (86-61-90). E se non vi fosse sufficiente ecco anche il numero di scarpe, un più che adeguato 39 senza dimenticare la tonalità di occhi, un grigio-blu da favola, e con fluenti capelli castani.