Serie A

Dalbert, neo acquisto nerazzurro, è sicuramente uno dei giovani talenti che il Direttore sportivo Piero Ausilio voleva regalare al tecnico dell’Inter. Ma la verità è che il ragazzo non è stato richiesto da Luciano Spalletti perchè il club di corso Vittorio Emanuele stava inseguendo il brasiliano praticamente da un anno.

A rivelare la trattativa che ha poi portato Dalbert ad Appiano Gentile è stato Emerson Figueiredo, l’agente del laterale brasiliano ex Nizza, che ha raccontato i particolari del trasferimento del suo assistito: “L’Inter lo seguiva dalla scorsa stagione, quando ha disputato un’ottima annata con il Nizza. Poi ci hanno contattato“.

Dalbert ha optato per un club gigante, con un progetto molto interessante per la sua carriera. Lotterà per un posto nella Selecao. E disputando un grande campionato con l’Inter le possibilità di essere convocato aumenteranno notevolmente. I nerazzurri hanno un grande allenatore, che lo aiuterà in tutti gli aspetti. Giocando nel campionato italiano migliorerà ancora. E parecchio. Anche nei termini difensivi sarà eccellente. Tutti sostengono sia fortissimo, ha lo stile di Maicon“, ha poi concluso il procuratore del ragazzo.

Dopo il successo in Supercoppa contro la Juventus in casa Lazio c’è grande euforia. Il club biancoceleste ha operato bene sul mercato e si è ritrovata ad essere da subito protagonista di una stagione che potrebbe ora regalare altre sorprese. Il presidente laziale Claudio Lotito ha già lanciato la sfida ai bianconeri e al Napoli per lo scudetto, ma c’è chi potrebbe diventare clamorosamente la sorpresa della stagione romana.

Stiamo parlando del fantasista della Lazio Luis Alberto che ha giocato una splendida partita contro i campioni d’Italia e che ora punta al massimo. Il giocatore si è raccontato sottolineando: “Il primo anno a Roma è stato molto difficile, solo la mia famiglia sa quanto. Il calcio è così, non conta solo l’aspetto calcistico, non basta soltanto continuare a lavorare, ma la testa deve star bene“.

Il giocatore ha poi aggiunto: “Le cose ora sono cambiate. Keita? Non ho parlato molto con lui, è una situazione difficile. Sappiamo che è un grandissimo giocatore, ma inutile nascondersi. Speriamo che si possa trovare presto una soluzione che accontenti lui, la squadra, il club e il tecnico. Io posso dire che lui è un talento e un grande giocatore, ha tutte le qualità per esserlo. Io posso dire che i grandi giocatori vorrei sempre averli in squadra con me, ma il calcio è anche questo“.

La Roma della stagione che sta per prendere il via per la prima volta non avrà in squadra il capitano Francesco Totti, ma avrà l’euforia di un gruppo nuovo fatto di vecchie conferme e di giovani belle speranze come, per esempio, l’attaccante turco Cengiz Under, calciatore che la società capitolina ha strappato alla concorrenza europea.

Omer Karay Uzun, agente del ragazzo, ha spiegato: “Monchi è un mago. Seguiva Under da quando lavorava nel Siviglia. Poi, dopo la sua esplosione al Basaksehir, ha deciso di portarlo in Italia. Lui è stata una delle ragioni per cui abbiamo detto ‘Sì’ al progetto Roma. Qui a Roma è un punto di arrivo, non un trampolino“.

Il procuratore del calciatore ha poi aggiunto: “Credo sarà un dei colpi più importanti di questa finestra di mercato. Certo, bisogna dargli tempo ed essere pazienti: è sbarcato in un paese totalmente diverso dal suo. Per Cengiz mi hanno chiamato anche da Spagna, Inghilterra, Germania e Russia, e quando la scorsa stagione firmammo col Basaksehir, la nostra idea fu quella di stare lì due anni e poi andare in Europa. La società ci ha capito, ha aperto le porte al trasferimento di Cengiz. E insieme abbiamo subito intuito che la Roma sarebbe stato il progetto ideale, perfetto“.

Sembrava che il futuro di Milan Badelj fosse legato a qualche altra squadra e che per la Fiorentina non ci fossero più speranze di trattenerlo, ma alla fine di tutto ecco arrivare la dichiarazione che nessuno si sarebbe mai aspettato. Il centrocampista, che era nei piani del Milan, ha comunicato che non lascerà la formazione viola.

Il comunicato, apparso direttamente sul sito ufficiale della società gigliata, riporta quanto segue: “Milan Badelj indosserà la casacca viola anche nella prossima stagione. La società ha accolto con soddisfazione il desiderio e la richiesta del giocatore di restare alla Fiorentina, che il centrocampista ha espresso con chiarezza e determinazione insieme a un grande entusiasmo per il nuovo ciclo tecnico guidato da Stefano Pioli, nel quale si sente pienamente coinvolto e al quale darà totali disponibilità e professionalità“.

Dunque salta la possibile cessione del giocatore ventottenne di Zagabria che comunque dovrà sedersi al tavolo della trattativa con i vertici del club per parlare del rinnovo del contratto in scadenza a Giugno 2018. Badelj sarà quindi uno dei pochi riconfermati della rosa anche per la prossima stagione.

Calciomercato

Continua il braccio di ferro tra la Lazio e l'attaccante Keita Balde Diao. Il giocatore vuole lasciare Formello per trasferirsi alla Juventus mentre la società romana non sembra avere nessuna intenzione di permettere al calciatore di cambiare aria alle cifre proposte dalla dirigenza bianconera. Tra le parti, infatti, la forbice economica è particolarmente ampia tale da non permettere avvicinamenti. Solo il presidente della Lazio Claudio Lotito potrebbe fare qualcosa, ma la sua determinazione è nota a tutti. E così ecco arrivare le dichiarazioni del numero uno romano: "Con la Juventus abbiamo parlato di altri problemi di carattere politico del sistema che ha bisogno di una rivisitazione, quindi di temi attuali e delle prospettive del sistema calcio italiano anche in una logica internazionale. Non abbiamo parlato di Keita, la Lazio non l’ha messo in vendita". "Abbiamo avuto tante offerte di una certa importanza da varie squadre nazionali e internazionali, sono pubbliche e riconosciute da tutti. Il giocatore ha rifiutato tutta una serie di offerte recapitate, noi non abbiamo fatto nessun tipo di considerazione e nel momento in cui il giocatore voglia andare in una squadra siamo disponibili purchè le offerte siano compatibili con le altre. Devono essere soddisfatte le esigenze del calciatore ai fini dell’aspetto sportivo, la valutazione economica del contratto, le valutazioni che fa il procuratore per i suoi vantaggi e soprattutto le valutazioni che fa la società. Ci sono 3 componenti, se si trova un equilibrio delle componenti si trovano le soluzioni, altrimenti ognuno può procedere come vuole. Da parte nostra come società non c’è nessun diktat, nessuna ostilità, avete visto che ha sempre giocato", ha poi concluso lo stesso patron laziale.

Estero

E' senza ombra di dubbio l'estate degli attaccanti visto che, mai come in questa sessione di mercato, si erano registrati tanti trasferimenti di grande prestigio. Ovviamente il più importante in assoluto è qullo relativo al passaggio del brasiliano Neymar dal Barcellona al PSG per 222 milioni di euro, ma non va dimenticato anche il passaggio di Alvaro Morata dal Real Madrid al Chelsea per 80 milioni di euro. E altri attaccanti potrebbero ancora cambiare casacca. Tra questi anche il giovane e promettente attaccante del Monaco Kylian Mbappè che è stato recentemente accostato al Paris Saint-Germain, ma anche al Real Madrid. Il tecnico della formazione del Principato di Monaco Jardim vuole "proteggere" il ragazzo da ogni speculazione e così ecco che per Mbappè continua la panchina. L'allenatore del Monaco ha detto: "Non abbiamo mai avuto l'abitudine di punire i giocatori, non è la parola adatta. Piuttosto, lo stiamo proteggendo. Si tratta di una decisione del club, ovvero mia, del vicepresidente e del direttore sportivo. La mia filosofia è quella di far giocare chi è al 100% e Kylian in questo momento non lo è".

Gossip

Erika Canela dopo aver sfidato la ben nota Kim Kardashian per il “lato B” più prorompente, si è conquistata la copertina di Playboy Portogallo: in pratica l’ennesimo trionfo per la “Miss Bum Bum 2016”. Un trionfo per colei che avrebbe fatto perdere la testa anche a un grandissimo del calcio mondiale come Cristiano Ronaldo.

Era la fine di Marzo, infatti, quando la vincitrice del famoso concorso brasiliano, in un’intervista alla rivista “TV 7 Dias”, rivelava che l’attaccante del Real Madrid sarebbe stato felice di passare un po’ di tempo in sua compagnia. Il campione lusitano, a suo dire, le avrebbe detto: “Vuoi venire a casa mia ho voglia di vederti“.

Un messaggio chiaro e diretto che la star dei “Blancos” avrebbe rivolto alla bella ventenne. Erika non sembrava temere nulla aggiungendo che, dopo aver lasciato il reality show “Love on Top” al quale partecipava, avrebbe ricevuto ancora molti messaggi su WhatsApp da parte di Cristiano Ronaldo. Una vicenda che con il passare del tempo non ha trovato riscontri, ma che comunque ha regalato grande notorietà alla splendida Erika.

Il mercato giocatori è ancora decisamente aperto. La Juventus, in particolare, è al lavoro per portare a Torino alcuni pezzi da novanta, giocatori che possano permettere al tecnico Massimiliano Allegri di arrivare nuovamente in finale di Champions League, questa volta in quel di Kiev, per alzare il trofeo al cielo.

Tra i giocatori che la “Vecchia Signora” vorrebbe portare a Torino c’è anche il difensore centrale del Bayern Monaco Mats Hummels. Il calciatore, in rotta con il tecnico Carlo Ancelotti, potrebbe anche accettare la proposta della dirigenza bianconera, portando con se a Vinovo la sua bella moglie Cathy Fischer. I due sono convolati a nozze nel 2015 e lei segue il marito ovunque. La bella ventinovenne di Dachau, che di mestiere fa la presentatrice televisiva, potrebbe essere l’altro grande colpo di mercato della Juventus.

In casa Inter c’è grande incertezza per quelle che saranno le prossime mosse di calciomercato. La situazione di stallo in cui versa la società non regala certo ai tifosi momenti di tranquillità, soprattutto dopo aver visto il mercato faraonico messo in piedi dai cugini rossoneri del Milan.

Ma a tirare su il morale ecco arrivare la bella April Summers che, a modo suo, rimane vicina alla squadra. La modella inglese, nota per le sue forme che le hanno permesso di apparire in ben 30 copertine di Playboy, rimane una grande fan della squadra milanese.

Modella ufficiale di Maxim Usa April è conosciuta proprio per avere i colori nerazzurri nel cuore. Lei è particolarmente appassionata dell’attaccante Mauro Icardi, tanto che in un video si rivolge al C.t. dell’Albiceleste dicendo: “Bauza, Vogliamo vedere Icardi segnare alla Coppa del Mondo 2018“.

Per James Rodriguez dopo una periodo non proprio trascendentale in Spagna con la maglia del Real Madrid è arrivato il trasferimento in Francia alla corte del Paris Saint-Germain di Unai Emery. Il tecnico ex Siviglia aveva bisogno di un nuovo campione e il colombiano sembra perfetto per supportare gli obiettivi stagionali del club.

Ma Rodriguez non ha deciso solo di cambiare squadra, anzi, l’attaccante sta vivendo una fase di transizione anche nella vita privata visto che dopo sei anni e mezzo di matrimonio è giunta al capolinea la storia d’amore con la bella Daniela Ospina, sorella del portiere dell’Arsenal e della Colombia David. A mettere a tacere le tante voci che giravano sulla coppia ci ha pensato personalmente l’agente della modella con un post su Instagram in cui è stata ufficializzata la separazione. I due hanno una figlia, la piccola Salome.