Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti nel corso della stagione ha deciso di dare spazio a giocatori che forse neppure avrebbero sognato di essere chiamati a scendere in campo con la maglia azzurra in un match ufficiale. Invece è proprio quello che è toccato al difensore italiano Alessandro Zanoli.

Il ragazzo, classe 2000, è stato chiamato in causa dal tecnico di Certaldo che di lui ha grande considerazione. Proprio Spalletti, infatti, parlando del talentino natio di Carpi, ha detto: "È un giovane che diventerà fortissimo, ha tutte le qualità per farlo. Quando non si gioca molto in una stagione, si può abbassare il livello di autostima ma la nostra è totale nei suoi confronti".

Zanoli, che in estate era stato richiesto da diversi club cadetti con la formula del prestito, ora avrebbe su di se le attenzioni dei top club europei che vorrebbero strapparlo al Napoli prima di una sua possibile definitiva consacrazione. Il terzino destro, che per qualità fisiche potrebbe giocare anche come difensore centrale o centrocampista destro, ha un contratto in scadenza a Giugno 2023 e il Presidente Aurelio De Laurentiis dovrà fare di tutto per blindarlo in tempi brevi.


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi