Sampdoria: Audero felice per il rinnovo

Scritto da Alex Alessandrini  | 

Emil Audero, ex portiere della Juventus, a Genova, sponda Sampdoria, ha trovato il suo mondo. Il numero uno, in maglia blucerchiata dal 2018, ha trovato la riconferma con il club del presidente Massimo Ferrero per un prolungamento importante che conferma il classe 1997 a difesa dei pali della Doria.

Proprio il calciatore italo-indonesiano ha sottolineato: "Sensazioni positive, innanzitutto. Personalmente questo rinnovo è una grande soddisfazione, un motivo di felicità e un grande attestato di stima nei miei confronti da parte della società. Arriva nel corso di una stagione positiva ed è un segnale inequivocabile che il lavoro paga".

Sempre Audero, che con la maglia della Sampdoria ha da poco superato le 100 presenze ha anche aggiunto un suo personale ricordo: "Il debutto casalingo è stato un'emozione forte. C’era tanto pubblico, lo stadio pieno. Marassi è impressionante quando ci sono i tifosi a riempire gli spalti e la Gradinata. Abbiamo vinto con un tre a zero netto, bello. Avevamo giocato benissimo e poi c'è stato un gran gol di Fabio con un colpo di tacco eccezionale. Ricordo ancora distintamente il calore immediato dei tifosi: quello che erano capaci di trasmetterti mentre eri lì sul campo- Sono sensazioni che non le scordi mai, restano con te per tutta la vita e ti tornano in mente come flash. Magari tu sei così concentrato sul tuo lavoro e sulle gare che verranno nelle settimane dopo che a volte che non riguardi quello che hai appena fatto; ma a distanza di tempo, tra social e tv, mi è ricapitato di vedere le immagini di quella partita e di ripensare a quanto fosse stata bella quella sera".


💬 Commenti