Calciomercato Milan: Ibrahimovic resta, ecco in che modo

Scritto da Alex Bianchi  | 

Il Milan è rinato grazie al lavoro della società, del Direttore tecnico Paolo Maldini e del Direttore sportivo Frederic Massara oltre che ovviamente da quello svolto sul campo dal tecnico Stefano Pioli insieme a un gruppo di giocatori che è pienamente entrato nel progetto rossonero. Ma molto di quanto fatto va attribuito anche a Zlatan Ibrahimovic, giocatore e a volte motivatore di una rosa di calciatori per lo più giovani.

Ecco perchè la dirigenza, conoscendo la volontà dello svedese di non appendere gli scarpini al chiodo, avrebbe deciso di proporgli un nuovo tipo di contratto. Ibrahimovic non è più un ragazzino e i continui problemi fisici lo tengono sempre più lontano dal campo. E così ecco spuntare l'idea di un rinnovo con una parte fissa a cifre simboliche (molto più basse dei 7 milioni di euro guadagnati fino a quest'anno) e una parte variabile legata ai risultati. 

Ibrahomovic potrà così continuare a giocare per il Milan e in base ai risultati (presenze, reti, assist e piazzamenti della squadra) potrà ottenere degli importanti bonus economici. Il prossimo 3 Ottobre lo svedese compirà 41 anni, ma la sua voglia di giocare è ancora grande e il Milan gli permetterà di rimanere ad alti livelli avendo anche la possibilità di partepare alla Champions League.


💬 Commenti