La Lazio e Maurizio Sarri andranno avanti insieme, non solo fino a Giugno 2023, ma addirittura fino al 2025. Il Presidente dei biancocelesti Claudio Lotito ha tutta l'intenzione di iniziare un nuovo ciclo dopo l'addio di Simone Inzaghi e l'intenzione è quella di farlo con l'ex tecnico di Napoli, Chelsea e Juventus.

L'attuale contratto, lega il tecnico alla Lazio fino al 2023, con ingaggio da tre milioni a stagione più bonus mentre il rinnovo vedrà Sarri sulla panchina biancoceleste fino al Giugno 2025. Anche il Direttore sportivo della Lazio, Igli Tare, ha parlato del prolungamento del mister toscano chiarendo che è tutto fatto.

"Siamo sulla strada che abbiamo percorso insieme dal primo giorno. Quando ci sono momenti di difficoltà questi vanno accettati e affrontati nella maniera giusta e con la giusta determinazione. Bisogna crederci ancora di più. Serve l'attenzione di tutti i componenti. L'allenatore ha delle aspettative così come la società. Il rinnovo di Sarri è un segno di grande fiducia e anche se i risultati non si vedono anche dobbiamo guardare avanti", ha detto il Diesse biancoceleste.
 


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi