Alba Redondo: la spagnola del Levante sta dimostrando maturità

Scritto da Luca Bubani  | 

Alba Mariía Redondo Ferrer, classe 1996 spagnola, gioca con il Levante e sta dimostrando di essere un giocatrice di grande affidabilità. La calciatrice di Albacete, fresca del rinnovo contrattuale con il suo attuale club dove rimarrà fino all'estate del 2024, ha anche conquistato la convocazione nella Spagna del selezionatore Jorge Vilda.

L’attaccante ex Fundacion Albacete (30 gol segnati in 57 presenze), ha un sogno, quello di partecipare agli Europei del 2022. Lei ha personalmente raccontato: "Lavoro ogni giorno per partecipare a Euro 2022, manca molto tempo per questo appuntamento, spero che il coronavirus non ci impedisca di giocare. Sarebbe un sogno per me giocare in stadi come Wembley o Anfield, mi emoziona molto".

Alba ha anche aggiunto un pensiero sulla nazionale di Spagna dicendo: "Il potenziale è ottimo, con grandi miglioramenti dall’arrivo di Vilda, ora bisogna aumentare l’esperienza contro le grandi Nazionali per poter battere queste rivali". Sempre Redondo ha anche aggiunto: "Ad Albacete stavo bene, ma ora sto crescendo a livello di persona e sportivamente. Ora sono circondata da calciatrici, di cui sempre avevo sentito i nomi. Voglio imparare dalle migliori, non solo ti danno consigli sportivi, ma anche personali e diventano amiche oltre che compagne di squadra".


💬 Commenti