L'Empoli è passato dall'essere la sorpresa del campionato, in occasione del clamoroso successo in casa della Juventus, da ritornare a far discutere dopo il ko contro il Venezia. Ora è il momento di tornare a fare gioco e pensare con positività al prosieguo del torneo, lungo, faticoso e che come obiettivo continua ad avere la salvezza.

Nedim Bajrami, giovane trequartista della formazione toscana, dopo la sconfitta con i lagunari ha detto: "È inutile piangerci addosso, dobbiamo pensare alla prossima e riuscire a voltare subito pagina. L’impatto con la Serie A è stato ottimo. Sapevo che era una categoria difficile e nelle prime gare che abbiamo giocato ne ho avuto la conferma". 

"Siamo abbastanza contenti, ma dobbiamo migliorare quanto visto contro il Venezia perché siamo tutti quanti convinti di poter fare di più. Ora dobbiamo solo continuare a lavorare. Sampdoria? Stiamo lavorando sodo, sappiamo che sarà difficile ma siamo convinti di poter dire la nostra", ha concluso il giocatore dell'Empoli.


 


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi