Torino Calcio: Nicola indica la strada da seguire

Scritto da Alex Alessandrini  | 

Davide Nicola, nuovo allenatore del Torino, dopo il pari in rimonta strappato in casa del Benevento, ora ha tutta l'intenzione di riportare la squadra ai posti che pretende la storia del club. Il mister ha chiarito il proprio pensiero: "Quali miglioramenti mi aspetto? Non vivo di aspettative, ma nel lavoro. A Benevento è stata la partenza di una lunga corsa verso ciò che vogliamo".

Nicola ha proseguito spiegando: "La realtà dice che dobbiamo tirarci fuori da una classifica che non ci piace, quindi salvarci. Sono arrivato sette allenamenti fa: tecnica e tattica sono inscindibili dalla testa. Dobbiamo lavorare sull'essere una cosa unica. Dobbiamo creare un gruppo forte e un'identità. Abbiamo instaurato un rapporto schietto".

Il mister granata ha anche aggiunto: "Kobe Bryant diceva che se non crediamo noi in noi stessi, nessuno lo farà per noi. Ed è ciò che ho detto ai ragazzi. Dobbiamo creare una famiglia. Il 3-5-2? Il modulo è relativo. Dobbiamo partire da ciò che conoscono i giocatori e io plasmo i miei principi. Bisogna trovare immediatamente un'espressione di gioco e un'identità, in base agli avversari creeremo altri aspetti".
 


💬 Commenti