Napoli Femminile: Livia Capparelli felice con le azzurre

Scritto da Alex Bianchi  | 

Il Napoli Femminile, grazie al successo in campionato contro la Florentia San Gimignano si trova a un solo punto di distanza dalla zona salvezza, obiettivo dichiarato dalla dirigenza campana all'inizio della stagione. Tra le giocatrici desiderose di mantenere la categoria ovviamente c'è anche Livia Capparelli.

La classe 1997 ha detto: "Continuare con il calcio significa che in me c’è ancora quella bambina che voleva giocare inizialmente. Forse sarebbe anche da folli seguire ancora questa carriera, avendo anche altre possibilità, ma poi io scelgo sempre di stare qui con questo pallone. Sono soddisfatta di quello che ho trasmesso di me in questi anni perché mi ha permesso di essere qui, che è proprio dove vorrei essere".

Il difensore del Napoli Femminile ha aggiunto che ogni volta che scende in campo si ripete: "Wow, sto entrando in campo e sto facendo una partita di Serie A". Ecco cosa spinge Capparelli a fare del proprio meglio in ogni momento. La giocatrice ha anche aggiunto: "La prima competizione è quella con me stessa, tutti i giorni, per cercare di essere quotidianamente la mia versione migliore, poi c’è anche quella con le compagne che ti motiva a fare sempre meglio. Infine, quella con le avversarie: l’obiettivo è vincere e loro sono l’ostacolo tra noi e i 3 punti".


💬 Commenti