C'è un giocatore che avrebbe potuto essere un elemento importante del Barcellona, ma alla fine il destino ha portato Ferran Jutglà a diventare la prima punta del Bruges. Era il 2022 quando il calciatore spagnolo decise di lasciare il club catalano per trasferirsi in Belgio.
 
Proprio l'attaccante potrebbe ora essere un elemento papabile per il campionato italiano. Su di lui, infatti, ci sarebbero le attenzioni del Bologna, club sempre attento ai giovani talenti emergenti. Il ventiquattrenne ha un contratto in scadenza a Giugno 2027 e una valutazione di 8-10 milioni di euro, ma i felsinei potrebbero valutare l'operazione con prestito secco di sei mesi con eventuale diritto di riscatto. Jutglà sarebbe un obiettivo plausibile anche del Sassuolo in caso di addio di Domenico Berardi. 


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi