Il Barcellona, dopo una vita calcistica insieme, ha dovuto salutare il suo grande talento, Leo Messi, che ha deciso di lasciare i blaugrana, in gravi problemi finanziari e trasferirsi nel ricco club dello sceicco Nasser Al-Khelaifi, il Paris Saint-Germain. Ma se con l'addio della "Pulce" qualcuno credeva che gli azulgrana potessero uscire dalla crisi economica si sbagliava.

Proprio il Presidente del Barcellona Joan Laporta ha analizzato la delicata situazione finanziaria del club spiegando: "Sapevamo che la situazione del club era negativa e preoccupante, ma io e gli altri membri del consiglio amiamo il Barcellona. Noi abbiamo un piano: lavorare duro per invertire la rotta, lo stiamo già facendo. Il mio morale è alto. Sono convinto di aver preso le decisioni necessarie, come nel caso di Messi: una scelta triste ma necessaria, perché il club è al di sopra di tutti. Ci sentiamo forti e siamo sicuri che ne usciremo".


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi