Fiorentina: Dragowski crede nella forza della squadra

Scritto da Alex Alessandrini  | 

La Fiorentina dopo il periodo vissuto con Beppe Iachini in panchina ora è affidata a Cesare Prandelli, vecchio cuore viola che ha l'obiettivo di riportare la squadra nelle posizioni che merita. Il gruppo 'Gigliato' è fatto di grandi giocatori che in questo momento faticano a trovare una certa continuità.

Il portiere della Fiorentina Dragowski ha voluto esprimere il proprio pensiero sul momento della formazione toscana spiegando: "Il gruppo conta più di qualsiasi altra persona. Anche di me. Conta quel che abbiamo sul petto, il giglio della Fiorentina. Preferirei essere sempre il peggiore in campo e vincere tutte le partite piuttosto che essere uno dei migliori ma non fare risultato". 

L'estremo difensore ha aggiunto: "Stiamo facendo ogni gara un passo in avanti e sono sicuro che presto ne usciremo. Spesso parlo coi miei connazionali che giocano in Serie A. E tutti mi chiedono come sia possibile che la Fiorentina non stia lottando per un posto in Europa. Devo essere sincero, non so cosa rispondere a volte. Perché se prendiamo la lista dei calciatori che abbiamo in rosa, uno per uno, sono tutti forti. Abbiamo un potenziale enorme, dobbiamo solamente mostrarlo ai tifosi, sul campo".
 


💬 Commenti