UFFICIALE Milan: Donnarumma dice addio ai rossoneri

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Gianluigi Donnarumma non sarà più il portiere del Milan, ora è ufficiale. Ad annunciarlo ci ha pensato il Direttore tecnico della squadra rossonera, Paolo Maldini: "Le strade con Donnarumma si dividono, non posso che augurargli il meglio. Bisogna avere rispetto per chi ha dato tanto al Milan".

"Donnarumma è stato leader e spesso capitano. La gente fa fatica a capire cosa voglia dire fare il professionista, che deve essere pronto a cambiare casacca. È difficile da accettare. Bisogna avere rispetto per chi ha dato tanto al Milan, non ci ha mai mancato di rispetto. Le strade si dividono, non posso che auguragli il meglio", ha confermato Maldini.

Il portiere italiano, che non ha trovato l'accordo per il rinnovo contrattuale alle sue condizioni, dice così addio alla sua squadra del cuore, il Milan. La società ha deciso di voltare pagina consegnando le chiavi della porta del "Diavolo" al francese Mike Maignan, fresco vincitore della Ligue 1 con la maglia del Lille.

Maldini ha aggiunto: "È una stagione che è durata quasi due anni, il mister da quando è arrivato ha fatto due stagioni consecutive, non ha avuto vacanza, c'è stato il Covid che ribaltato le nostre vite. Avevamo questo sogno, siamo arrivati al secondo posto per la nostra unità d'intenti. Era giusto festeggiare insieme. Questo è l'inizio di un'avventura che proseguirà e ci porterà a competere ai massimi livelli. Siamo felicissimi ma dobbiamo essere ambiziosi. La differenza tra giocatore e dirigente è enorme, da giocatore hai tensione ma poi giochi. Da dirigente tieni tutto dentro e diventa difficile".
 


💬 Commenti