Pochi giorni fa il Bologna ha sollevato Mihajlović dall'incarico di allenatore.

Il primo nome che si è fatto come possibile sostituto è stato Roberto De Zerbi, ex Sassuolo ed ex Shakthar Donetsk, ma il giovane allenatore bresciano, avrebbe rifiutato.

Il motivo? Secondo la Repubblica, De Zerbi avrebbe accettato solo in caso di dimissioni presentate dal tecnico e non in caso di esonero! La scelta è prettamente umana, dettata dalle condizioni di Mihajlović.


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi