Inter: Ranocchia difende la squadra nerazzurra

Scritto da Alex Bianchi  | 

Andrea Ranocchia, fedelissimo dell'Inter, ha indossato la maglia della formazione nerazzurra nel 2011 e da allora, anche se ha avuto due momenti in cui è andato in prestito alla Sampdoria e all'Hull City, ha sempre legato il proprio cuore proprio alla "Beneamata". Ranocchia, da quando ad Appiano Gentile è arrivato Antonio Conte, ha anche ritrovato la possibilità di scendere in campo con una certa continuità.

Ora per il giocatore è arrivato il momento di dire la sua, anche in difesa della squadra che in questo periodo sta vivendo di molti alti e bassi: "Quello che abbiamo dimostrato lo scorso anno e quello che stiamo dimostrando quest'anno pur con tutte le difficoltà del caso credo sia importante".

Ranocchia ha aggiunto: "Dobbiamo analizzare il momento, abbiamo finito la stagione il 21 agosto e in molti sono andati in nazionale il 27-28 agosto. Questo è un anno di crescita. In campionato abbiamo fatto ottime partite e siamo lassù. All'Inter quando le cose vanno male si vede solo il negativo. Perché succeda non lo so, all'Inter è sempre stato così. Forse perché negli anni precedenti tutti erano abituati a vincere trofei ma ora sono passati anche 10 anni di non vittorie. Va cambiato anche un po' il modo di ragionare".


💬 Commenti