Champions League: Borussia Moenchengladbach-Inter 2-3, Lukaku tieni vivi i nerazzurri

Scritto da Alex Bianchi  | 

L'Inter, la solita pazza Inter, ha tenuto tutti con il fiato sospeso anche in occasione del match di Champions League in casa del Borussia Moenchengladbach, che senza una vittoria avrebbe significato l'eliminazione dalla massima competizione continentale. Invece, grazie alla forza di volontà del gruppo nerazzurro è arrivata una vittoria che tiene ancora in corsa per la qualificazione la "Beneamata".

L'Inter ha vinto per 3-2 in casa della capolista del raggruppamento Borussia Moenchengladbach e si giocherà tutto nell'ultima partita del Gruppo B contro lo Shakhtar Donetsk anche se in caso di pareggio tra Real Madrid e Borussia per l'Inter non ci sarebbe più nulla da fare. In terra tedesca, intanto, i nerazzurri hanno vinto.

Il vantaggio ospite arriva dopo 16 minuti con Darmian, ma al riposo le due squadre vanno sull'1-1 visto il pari al 46' di Plea. Nella ripresa l'Inter parte convinta e a prendersi la scena è il solito Romelu Lukaku che segna una doppietta in nove minuti (tra il 64' e il 73'). La seconda rete di Plea, arrivata al 76', tiene in tensione la sfida fino all'ultimo: sempre Plea, infatti, segna la terza rete ma il VAR annulla per la gioia di tutti gli interisti.
Classifica: Borussia Moenchengladbach 8, Real Madrid 7, Shakhtar Donetsk 7, Inter 5.

IL TABELLINO
BORUSSIA MOENCHENGLADBACH-INTER 2-3
Marcatori: 17' Darmian (I), 45+1' e 31' st Plea (B), 19' st e 28' st Lukaku (I)
BORUSSIA MOENCHENGLADBACH (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Ginter, Jantschke (1' st Zakaria), Wendt (33' st Wolf); Kramer, Neuhaus; Lazaro, Stindl (25' st Embolo), Thuram; Plea. Allenatore: Rose
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian (15' st Hakimi), Barella, Brozovic, Gagliardini, Young (42' st Perisic); Lukaku, Martinez (26' st Sanchez). Allenatore: Conte
Ammoniti: Stindl (B), Martinez (I), De Vrij (I), Barella (I), Lainer (B), Young (I), Gagliardini (I), Bastoni (I), Plea (B)
Espulsi: nessuno
Arbitro: Makkelie


💬 Commenti