La Fiorentina non gira nel modo giusto e la colpa è di tutti. Il club sta sicuramente cercando di migliorare la rosa giocatori e l'allenatore Cesare Prandelli vuole restituire alla piazza i fasti del passato. Difficile però costruire qualcosa in un periodo tanto complicato, fatto di problemi economici, pandemici e di problemi legati agli infortuni.

La dirigenza non è soddisfatta e a confermarlo ci ha pensato il terzino Cristiano Biraghi: "È un momento che a inizio anno nessuno si aspettava. È dura gestire questa situazione, ma siamo professionisti e dobbiamo saperne uscire fuori". Parole chiare che deve servire per spronare i compagni di squadra.

Il giocatore ha anche aggiunto: "Commisso nell'ultimo periodo? Per quello che sta investendo è normale che non sia contento, ci ha chiesto di dare il massimo come stiamo facendo. Queste tre partite che ci aspettano sono molto importanti per sistemarci in classifica. La classifica non è bella, ma non deve esserci la paura, altrimenti subentrano fattori che non ti permettono di giocare in maniera pulita".


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi