Fiorentina: Amrabat crede nel gruppo e nel lavoro di squadra

Scritto da Alex Alessandrini  | 

La Fiorentina targata Cesare Prandelli non ha certo iniziato il proprio percorso nel migliore dei modi. Nelle prime due uscite in campionato sono infatti arrivate due sconfitte con Benevento e Milan, ko che fanno male e che mettono in discussione tutto il progetto tecnico avviato dalla dirigenza gigliata.

Tra i nuovi arrivi anche Sofyan Amrabat ha patito lo scotto del nuovo progetto, ma adesso si aspetta una reazione importante. Per il centrocampista saranno fondamentali le prossime sfide e il ritorno al successo. L'ex Hellas Verona, dopo il match con il Milan, ha sottolineato: "Abbiamo fatto una buona partita a Udine soprattutto per lo spirito di squadra, era quello che ci serviva dopo il ko con il Benevento. Purtroppo abbiamo perso di nuovo. Cos’è mancato? Io provo sempre a dare il massimo per la squadra, sia in attacco che in difesa: Non penso che abbiamo fatto una brutta partita, ma ci è mancato il gol".

"Abbiamo bisogno di creare più occasioni. Come si reagisce a questo ko? Adesso dobbiamo alzare la testa. Dobbiamo lavorare tutti i giorni e migliorare", ha aggiunto il giocatore. La Fiorentina appare già a un bivio e c'è già chi pensa che la panchina di Prandelli possa essere in bilico.


💬 Commenti