Juventus Women: Martina Lenzini felice in bianconero

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Martina Lenzini, centrocampista in crescita della Juventus Women, sta dimostrando di essere una giocatrice all'altezza delle bianconere. Dopo il periodo vissuto in prestito al Sassuolo Femminile la calciatrice romana è tornata alla base e il suo obiettivo è quello di diventare importante per la formazione torinese.

La classe 1998 ha detto: "Vinovo come casa? Già il primo anno era una sensazione abbastanza di casa. E’ un po’ come la mia vita, andare via da casa per provare una nuova esperienza e poi ritornarne, sperando di rimanerci il più tempo possibile. Il fatto di essere andata in prestito era una mia volontà, non mi sentivo ancora pronta per essere in questo gruppo e in questa società. Sapevo che potevo avere una possibilità di tornare facendo esperienza fuori. Per noi giovani è importante acquisire tanta esperienza giocando. Io sono voluta andare via, il direttore mi ha detto che andava benissimo a condizione che se fosse in prestito perché non voleva rinunciare. Andare via e giocare è la cosa migliore per poi tornare facendoti l’esperienza lavorando tanto. Ci vogliono tanto impegno e determinazione per lavorare su sé stessi e avere l’ambizione di tornare in una società come la Juventus".

Poi la centrocampista, che fa parte anche del giro della Nazionale azzurra, ha aggiunto: "Il ritorno alla Juventus è stato una sorpresa. Io sono andata via tre anni, sono tornata adesso che è il quinto anno di Juve. Non mi aspettavo di trovare tanti miglioramenti in una società che già dal primo anno non ci faceva mancare nulla. Sono tornata e c’è un centro sportivo e un’area dedicata solo a noi ragazze. La maggior parte le conoscevo anche prima della Juve, misono integrata benissimo dentro il gruppo. E’ stata una piacevole sorpresa".


💬 Commenti