Whatsapp Down: Come hanno reagito le società di calcio

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Dopo molto tempo il Mondo si è sentito privo di fondamenta e il motivo è stato il Ko informativo dei sistemi social più utilizzati a livello internazionale. Whatsapp, Facebook e Instagram, piattaforme sviluppate da Signor Mark Zuckerberg, sono andate in down per alcune ore bloccando, di fatto, un intero Mondo.

Attraverso Twitter molte società di calcio hanno deciso di fare dell'ironia su quanto accaduto come per esempio il Manchester United che ha postato una foto con tre storici giocatori del club (Van Nistelrooy, Ferdinand e Keane) intenti a 'chattare' con i rispettivi telefonini. Ovviamente l'immagine è datata e i cellulari anche, ma questo può bastare per comprendere fino a che punto ci si è spinti.

Insomma, il 4 Ottobre sarà un giorno da ricordare, per tutti, e da dimenticare per Zuckerberg. Con l'hashtag #WhatsAppdown sono spuntate altre divertenti reazioni come anche quelle del Bayern Monaco, con una foto di Lewandowski che sembra chiedere scusa per il disservizio, o la Roma, con Tammy Abraham dapprima sotto shock, come a un gol sbagliato, e successivamente soddisfatto per essere andato in 'rete'!


💬 Commenti