Calciomercato Hellas Verona: Lovato piace all'Atalanta

Scritto da Alex Alessandrini  | 

L'Hellas Verona ha voglia di crescere ancora e comunque di disputare nuovamente un campionato senza particolari timori. E Maurizio Setti, Presidente della società scaligera, sembra avere le idee molto chiare. L'arrivo di Eusebio Di Francesco in panchina è certamente una scommessa, ma la scommessa più importante sarà quella di puntare su calciatori giovani e dalle belle speranze.

La società sta facendo crescere alcuni elementi interessanti a cominciare da Matteo Lovato, difensore centrale di ventuno anni che piace già all'Atalanta. Il calciatore, natio di Monselice, ha un contratto lungo, con scadenza a Giugno 2024, ma nonostante le avances dei bergamaschi il Verona lo tratterrà per farlo crescere in gialloblu.

Sempre il Presidente Setti, parlando dei giocatori giovani ha aggiunto: "Era indispensabile. Il bene della mia azienda deve passare attraverso i talenti. Per noi c’è un solo principio: far giocare più giovani possibili. Senza nulla togliere ai senatori io l’obbligo nelle squadre lo metterei per loro, massimo tre per squadra, non per i giovani. In questo squadra Di Francesco è perfetto per me. Nuovo Kumbulla? Di sicuro è Lovato, perché lo ha già dimostrato. Poi penso sia l’anno buono di Cancellieri, un 2002 che parte con noi in ritiro e mi auguro diventi il nuovoBruno Conti. E di Amione che dicono sia un fenomeno, vedremo".


💬 Commenti