Calciomercato Inter: Conte chiude a tutte le operazioni

Scritto da Alex Alessandrini  | 

Antonio Conte è sempre più il bersaglio della critica. L'allenatore dell'Inter, che fatica a tenere il passo del Milan capolista, negli ultimi tempi ha perso estimatori e questo potrebbe essere un segnale negativo per il suo futuro sulla panchina della formazione nerazzurra.

L'allenatore, con un ingaggio di 12 milioni di euro a stagione, è costretto a vincere e dopo l'eliminazione dell'Inter dalla Champions League e dall'Europa League per il leccese è iniziato un singolare conto alla rovescia, forse verso una conclusione amara del suo matrimonio con la proprietà cinese del club.

Proprio l'allenatore, interrogato sul mercato di riparazione, ha chiuso ad ogni possibile movimento, sia in entrata che in uscita: "Vecino sta lavorando a parte e si sta integrando con la squadra. Serve ancora un po' di tempo. Sapete bene cosa ho detto in passato. Non ci saranno entrate, non ci saranno uscite. Appena starà bene sarà integrato con il gioco della squadra. E' un giocatore dell'Inter a tutti gli effetti".


💬 Commenti