Europa League, Quarti: Ajax-Roma 1-2, capitolini vincenti in rimonta (Il Tabellino)

Scritto da Alex Bianchi  | 

L'unica squadra italiana rimasta in Europa è la Roma e i giallorossi, impegnati nella sfida di andata di Europa League in casa dell'Ajax, hanno fatto il loro dovere portando a casa una vittoria preziosissima per 2-1. La squadra di Paulo Fonseca ha affrontato la formazione olandese che è scesa in campo con il desiderio di conquistare il successo, ma alla fine una serie di eventi hanno indirizzato il match in favore dei romani.

Dopo venticinque minuti ottimi, la Roma inizia ad arretrare e a subire i padroni di casa che trovano il vantaggio al 39' con Klaassen. Nella ripresa accade l'impensabile: al 53' Ibanez causa un rigore per i "Lancieri", ma Tadic si fa ipnotizzare da Pauo Lopez che respinge. Passano appena quattro minuti e la Roma trova il pari con una punizione di Pellegrini che trova impreparato l'estremo difensore Scherpen che commette una imperdonabile papera. Poi, a tre dal termine, proprio Ibanez, con un tiro da attaccante puro, segna per il successo della Roma.

IL TABELLINO
AJAX-ROMA 1-2

Marcatori: 39' Klaassen (A), 12' st Pellegrini (R), 42' st Ibanez (R)
Ajax (4-3-3): Scherpen; Rensch (34' st Klaiber), J. Timber, Martinez, Tagliafico; Alvarez, Klaassen, Gravenberch; Antony (43' st Idrissi), Tadic, Neres (19' st Brobbey). A disp.: Kotarski, Reiziger, Ekkelenkamp, Kudus, Traoré, Taylor, Kasawirjo, Q.Timber. All.: Ten Hag.
Roma (3-4-2-1): Lopez ; Mancini, Cristante, Ibanez; Peres, Diawara, Veretout (31' st Villar), Spinazzola (29' Calafiori); Pellegrini, Pedro (44' st Perez); Dzeko (31' st Mayoral). A disp.: Mirante, Fuzato, Santon, Ciervo, Milanese. All.: Fonseca.
Ammoniti: Rensch, Martinez (A), Peres (R)
Espulsi: Nessuno
Arbitro: Karasev (Russia)
Note: 53' Pau Lopez (R) ha parato un rigore a Tadic (A)


💬 Commenti