Hirving Lozano negli ultimi giorni si è reso protagonista di dichiarazioni che hanno lasciato il segno, non solo tra i tifosi del Napoli, ma anche nella dirigenza partenopea. Il giocatore, infatti, parlando ai media del proprio paese aveva dichiarato la volontà di lasciare i campani per approdare in una società di maggiore prestigio.

"Credo di giocare in un club molto competitivo, con compagni molto validi, sono cresciuto molto sotto quest’aspetto. La verità è che mi piacerebbe andare a giocare in un altro club più grande. Mi considero un calciatore molto competitivo, con obiettivi chiari. Sento di essere a un buon livello e mi piacerebbe fare questo nuovo passo. Andiamo, però, step by step, ora devo migliorare il più possibile a livello personale e calcistico e spero che, se dio vuole, possa accadere", aveva detto Lozano.

Successivamente il messicano aveva ritrattato le sue dichiarazioni rettificando: "Oggi gioco per il Napoli e mentre lo faccio, che spero sarà per molto tempo, non lo farò semplicemente perché è una squadra di calcio, lo farò perché il Napoli è dove vivo e dove sono felice, è casa mia e la difenderò a tutti i costi". La verità è che le parole del giocatore sono arrivate ai vertici del club come una spia d'allarme alla quale il Presidente Aurelio De Laurentiis cercherà di trovare una soluzione.


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi