Juan Jesus non è più un giocatore di primo pelo visto che ha raggiunto la soglia dei trent'anni, ma non per questo il Napoli, suo attuale club, sembra intenzionato a liberarsi di lui. Il giocatore, con l'arrivo in panchina di Luciano Spalletti, ha dimostrato di poter essere un fattore importante per la squadra campana.

E con un contratto in scadenza a Giugno ecco arrivato il momento di guardare al futuro, un futuro che il brasiliano vede ancora a Castel Volturno. Roberto Calenda, agente del difensore, ha detto: "Juan Jesus? Sta dimostrando il suo valore e di essere a livello di una grande squadra, di poter puntare a obiettivi importanti che lui ha già ottenuto, perché ha vinto già con l’Internacional di Porto Alegre e la Nazionale brasiliana".

 "Lui è un professionista esemplare, ad averne di Juan Jesus in squadra, si fa trovare sempre positivo, può giocare in qualsiasi ruolo. Tutto poi diventa più facile quando si gioca in una squadra importante come il Napoli. E’ un leader: ci si nasce, lui lo è e lo sta dimostrando. Tante volte non si riesce a capire che verso prende la comunicazione ma Juan è un giocatore vero e forte, sposa sempre la causa della squadra in cui si trova", ha poi concluso.


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi