Milan Women: Veronica Boquete vuole scudetto e Champions League

Scritto da Alex Bianchi  | 

Verónica Boquete Giadans, calciatrice spagnola che ha accettato le avances del Milan Women, dopo avere giocato in tre continenti differenti è ora pronta a lasciare il segno anche nella formazione rossonera. La calciatrice di Santiago di Compostela, nel suo ruolo di centrocampista offensiva vuole dare il suo contributo alla squadra di mister Maurizio Ganz. 

L'iberica classe 1987, con una grande esperienza internazionale alle spalle, ha detto: "I miei primi mesi in Italia sono stati molto buoni, soprattutto perché i risultati sono molto positivi. Siamo nella situazione che volevamo: secondi a tre punti dalla Juventus, pronti a lottare per lo scudetto fino alla fine e con il resto dei rivali con una certa distanza, che ci permetterebbe di occupare un posto in Champions a fine stagione". 

Boquete ha anche aggiunto: "Nonostante le offerte ricevute da molti paesi ho scelto l’Italia per un motivo. Ho finito la stagione negli Stati Uniti ad ottobre e non volevo essere ferma per mesi perché il 2020 è stato abbastanza duro in questo senso. L’Italia mi ha dato l’opportunità di non dover aspettare l’apertura della finestra di mercato di gennaio. Anche il progetto Milan, dove potevo sentirmi importante e aiutare la società a crescere. Ho deciso di firmare fino al 30 giugno e da quel momento vedremo cosa succede". 
 


💬 Commenti