UFFICIALE Milan: Ibrahimovic ha rinnovato, destino da dirigente

Scritto da Alex Bianchi  | 

Zlatan Ibrahimovic ha finalmente messo la firma sul rinnovo contrattuale che permetterà al calciatore svedese di rimanere alla corte del tecnico Stefano Pioli anche nella stagione 2021-2022. L'attaccante era atteso da tempo al prolungamento che alla fine è arrivato ed è stato ufficializzato attraverso i canali ufficiali della società rossonera.

Il comunicato del Milan riporta quanto segue: "AC Milan comunica di aver rinnovato il contratto di Zlatan Ibrahimovic. Il Milan è la squadra italiana con cui Zlatan ha collezionato il maggior numero di presenze e, dopo le 84 reti realizzate nelle 130 partite giocate nella sua carriera milanista, il campione svedese vestirà la maglia rossonera anche la prossima stagione".

Lo stesso Ibrahimovic, a rinnovo fatto, ha dichiarato: "Sono molto felice, aspettavo questo giorno. Il Milan è casa mia, sono felice e sto bene. Sono contento di come mi fanno sentire in questo club, dal mister ai tifosi che mi mancano tanto. Se posso restare per tutta la vita, io resto. Lavorare con mister Pioli è stato molto facile, ha la giusta mentalità. Ogni giorno ha questa energia, trasforma la squadra, vuole il massimo da tutti". Il campione di Malmoe con queste parole potrebbe avere anticipato il futuro dato che, secondo alcune fonti, a carriera conclusa per Ibra si dovrebbe aprire una carriera da dirigente proprio al Milan.


💬 Commenti