Russian League: Zenit San Pietroburgo campione di Russia

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Per lo Zenit San Pietroburgo è arrivato il momento della festa. Dopo una stagione sicuramente impegnativa la squadra allenata da Sergei Semak si è laureata campione di Russia sconfiggendo con un tennistico 6-1 i rivali della Lokomotiv Mosca, secondi in classifica e spediti a nove punti di distanza a sole due giornate dal termine del campionato.

La squadra di proprietà della Gazprom ha trovato le reti del titolo con i giocatori più rappresentativi. A segno con un tripletta l'iraniano Azmoun, dato tra i possibili arrivi estivi nel campionato italiano, Malcolm, vecchia conoscenza della Roma, e con una doppietta il solito Artem Dzyuba.

Lo Zenit conquista così il settimo titolo della sua storia calcistica (il terzo consecutivo). Da sottolineare i festeggiamenti dell'attaccante Dzyuba che si è scatenato presentandosi sul palco della premiazione vestito da Deadpool. Ovviamente il video è subito divenuto virale sui social.


💬 Commenti