Calciomercato Bologna: Eder idea concreta del club

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Il Direttore sportivo del Bologna Riccardo Bigon è da tempo al lavoro per valutare l'acquisto di un attaccante da regalare al tecnico Sinisa Mihajlovic in vista del prossimo calcio mercato di riparazione del mese di Gennaio. I quattro mesi di stop di Federico Santander hanno condizionato, e non poco, le scelte tecniche dell'allenatore, che ora chiede uno sforzo alla dirigenza felsinea.

Tra i nomi accostati con forza alla squadra emiliana, oltre a quelli dei giovani Pellegri e Supryaga, ci sarebbe anche quello del decisamente più datato Eder. L'attaccante, dalle differenti caratteristiche fisiche, potrebbe essere pronto per rientrare nel campionato italiano dopo la parentesi in Cina, comunque positiva, con la maglia del Jiangsu Suning.

Il trentaquattrenne, alle prese con il torneo orientale dal 2018, fin qui ha collezionato qualcosa come 31 gol in 54 presenze, decisamente non male. E visto che a Bologna c'è già un giocatore di esperienza come Rodrigo Palacio, che di primavere ne ha 38, perchè non pensare di puntare sulla punta italo-brasiliana? Eder ha già ammesso che a Gennaio cercherà una nuova 'casa' e che l'Italia rimane per lui una priorità. Il Bologna ci pensa concretamente visto che arrivare all'ex Inter sarebbe facile, visto che il costo dell'operazione potrebbe aggirarsi sui 2 milioni di euro.

Lo stesso attaccante, parlando di rumors e di calcio mercato, ha rivelato di essere stato vicino alla Fiorentina: "Ringrazio Iachini che mi voleva a Firenze, non si è potuto far nulla. Ora si prospettano nuove scelte e voglio giocare". Il giocatore, che andrà in scadenza con il suo attuale club a Giugno 2021, è pronto a fare ritorno in Serie A.


💬 Commenti