Calciomercato Atalanta: Azmoun piace ai bergamaschi

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Umberto Marino, Direttore generale dell'Atalanta, ha parlato di mercato soffermandosi sui rumors riguardanti una possibile operazione con i russi dello Zenit San Pietroburgo che potrebbe accontentare anche un giocatore dei nerazzurri: "Miranchuk-Azmoun con lo Zenit? È prematuro, siamo a novembre, manca un mese e mezzo al mercato".

Sardar Azmoun, attaccante di proprietà della società russa, sarebbe pronto a cambiare aria, tanto che in passato era stato accostato anche a Milan e Roma, e ora l'Atalanta potrebbe tentare il giocatore per un cambio di campionato di sicuro prestigio. Il ventiseienne iraniano ha da tempo aperto alla cessione e un giocatore con le sue caratteristiche sarebbe perfetto per gli "Orobici".

Azmoun, arrivato allo Zenit San Pietroburgo nel 2019 con la maglia del suo attuale club ha collezionato 77 presenze segnando la bellezza di 52 reti. Per lui, che ha un contratto con scadenza a Giugno 2022, la dirigenza dell'Atalanta vorrebbe offrire subito nella sessione di mercato invernale il cartellino dell'attaccante russo Miranchuk che con Gasperini non è riuscito a trovare spazio.


💬 Commenti