Hellas Verona: Juric rimane, la conferma del presidente Setti

Scritto da Alex Alessandrini  | 

L'Hellas Verona, dal suo ritorno in Serie A, ha deciso di puntare su Ivan Juric come guida tecnica. L'ex Genoa si è subito calato nella parte entrando con convinzione nel progetto avviato dalla dirigenza. I vertici del club scaligero sono stati capaci di mettere a segno colpi di mercato importanti che poi sono stati rivenduti al termine della stagione (vedi i vari Amrabat, Kumbulla e Rramhani).

Ora, con una seconda stagione con Juric in panchina, e con altri ottimi risultati conseguiti, la proprietà appare convinta di quanto fatto e soprattutto di quello che verrà. L'allenatore non è minimamente in discussione e solamente una sua esplicita richiesta potrebbe portare al divorzio tra le parti.

Infatti proprio il presidente dell'Hellas Verona, Maurizio Setti, ha parlato di questa bella favola sportiva dicendo: "Il nostro segreto è la catena di comando molto snella, composta da me, dal ds Tony D'Amico e dall’allenatore Ivan Juric. Uno scambio con Guardiola, Mourinho o Klopp? No, Juric è perfetto per il Verona. Guardiola, Mourinho e Klopp sono grandissimi tecnici ma credo che il nostro allenatore abbia tutte la qualità per arrivare al loro livello".
 


💬 Commenti