Milan Femminile: Christy Grimshaw vuole vincere un trofeo

Scritto da Alex Bianchi  | 

Il Milan Femminile non molla e dopo il rotondo successo per 6-1 in casa del fanalino di coda Pink Bari pensa al futuro e alla sfida al vertice con la Juventus Women. Tra le protagoniste della cavalcata delle rossonere anche Christy Grimshaw, scozzese classe 1995 che ha solo un obiettivo, vincere.

La centrocampista del Milan Femminile ha detto: "Siamo in serie positiva, abbiamo perso solo una partita in campionato ed essere qui è fantastico, quindi questi primi 7 mesi sono stati molto positivi. La Scozia è casa mia, ma qui il clima è bello, non ho avuto modo di uscire molto a causa del COVID ma qui è davvero bellissimo. Le strutture e l’organizzazione del Milan Femminile sono tra le migliori in Europa. Ovviamente c’è molta aspettativa e non sai cosa aspettarti quando sei in un posto nuovo, ma al Milan c’è molta organizzazione e mi piace molto".

La natia di Kirkcaldy, ex di Aberdeen e Metz, ha anche aggiunto: "In squadra ci sono molte culture diverse, ma quando siamo in campo siamo delle professioniste ed abbiamo la stessa ambizione di vincere le partite, dimenticandoci delle nostre differenze. Siamo unite. Ganz? Pretende il massimo da noi, è una persona con grande passione. Ha giocato a calcio ed è molto esperto, ci spinge a superare i nostri limiti e lo ammiro molto, ci ispira grandissimo amore per questo sport. Milan-Juve? Grande gara, non vediamo l’ora di giocarla. Vogliamo vendicarci della sconfitta a San Siro. L’abbiamo preparata concentrandoci su noi stesse. Obiettivi? Vincere un trofeo e qualificarci per la Champions League, vogliamo che sia una stagione ricca di successi per il club".


💬 Commenti