Calciomercato Milan: Zaniolo sogno rossonero

Scritto da Fabio Semprini Cesari  | 

E' ormai notizia nota che nelle ultime ore il talento giallorosso classe 1999 Nicolò Zaniolo abbia definitivamente rotto ogni tipologia di rapporto con la Roma. Il fantasista si è addirittura escluso dai convocati nella partita dell'ultima di campionato contro lo Spezia, mettendo di fatto con le spalle al muro il General manager dei giallorossi Tiago Pinto.

Anche se i rapporti negli ultimi mesi erano migliorati con il tecnico Josè Mourinho la tifoseria non è certo dello stesso avviso infatti in più occasioni durante le partite casalinghe aveva dimostrato il proprio dissenso verso il giocatore sommergendolo di fischi. Tutti i club di prima fascia tengono monitorata la situazione, ma nessuno realmente ad oggi ha messo sul tavolo cose concrete. L'ipotesi ad oggi più probabile sembra quella ricevuta dagli inglesi del Tottenham con la formula del prestito e l'eventuale riscatto a Giugno, ma la Roma vuole privarsene solo con riscatto obbligatorio.

Il Milan guarda da spettatore interessato, Paolo Maldini in estate aveva già provato a sondare il terreno ma la richiesta di 40 milioni di euro aveva raffreddato subito gli animi del "Diavolo". Ora si potrebbe ragionare con un prestito condizionato ad un riscatto di circa 25 milioni, il ragazzo sembra particolarmente apprezzare l'ipotesi italiana piuttosto che l'Inghilterra anche per i dubbi sulla permanenza di Antonio Conte sulla panchina degli "Spurs".

Al Milan nel momento del bisogno, Zaniolo in questo momento rappresenterebbe un chiaro segnale di aiuto e di voglia di primeggiare da parte della società, ultimamente un pò spenta sotto questo aspetto. Un nome di primo livello per i tifosi che già incominciano a dividersi davanti all'eventuale arrivo. Tecnicamente adatto a colmare le lacune presenti oggi nel Milan essendo un centrocampista, un trequartista e all'occorrenza un esterno dotato di fisicità e tecnica pura.

Una situazione che accontenterebbe tutti: Pioli, Milan, Pinto, Roma e anche il ragazzo che non dovrebbe stravolgere la vita propria andando all estero. Ci sono stati contatti tra Maldini e Claudio Vigorelli, agente del giocatore, dove si chiede di pazientare fin dopo la partita Lazio-Milan di questa sera, in maniera da poter effettuare un vero e proprio incontro. Si attendono sviluppi entro la fine della sessione di mercato invernale. 


💬 Commenti