A Bologna si sta cercando di creare un nuovo percorso, un percorso che potrebbe regalare ai tifosi felsinei una squadra decisamente più competitiva, ma il Presidente Joey Saputo nel calcio italiano in genere vede qualcosa di importante. Le sue dichirazioni sono state eloquenti: "Dobbiamo cambiare gli stadi. Dobbiamo capire che una partita di calcio è più di una partita. Dobbiamo portare la gente allo stadio e portandocela, significa fare investimenti da negli stadi". 

"L'esperienza alla partita deve essere cambiata e quella mentalità deve cambiare in Italia. Si vede che le leghe europee stanno cambiando e anche l'Italia deve cambiare quel tipo di mentalità. Gli investitori nordamericani vedono il potenziale. Se possiamo lavorarci insieme e se possiamo cambiare la mentalità italiana e portare quella nordamericana a livello di stadi e di hospitality, possiamo avere una grande opportunità in Italia", ha proseguito il numero uno dei rossoblu.

Saputo ha anche aggiunto: "A Bologna ci sono grandi aspettative però i bolognesi ti fanno lavorare. Nel passato era tra le grandi, però negli ultimi 35 anni non c'è più stata. La cosa che volevo fare io era quello di riportare un po' di credibilità alla società".


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi