Calciomercato Napoli: Benitez non parla di futuro

Scritto da Alex Bianchi  | 

Il Napoli e il Presidente Aurelio De Laurentiis sono alla ricerca di un nuovo allenatore. Gennaro Gattuso, attualmente in panchina, lascerà i partenopei al termine della stagione per cercare una nuova avventura, mentre gli azzurri dovranno avviare un nuovo progetto con un allenatore diverso, nuovo, o forse non proprio.

Qualcuno ultimamente ha indicato in Rafa Benitez il possibile sostituto di "Ringhio", ma lo spagnolo ha preferito prendere tempo dichiarando: "Tornare a Napoli? Ho un ricordo bellissimo di Napoli. Abbiamo portato a casa due trofei in un periodo in cui la Juventus dominava in Italia. Sono stato benissimo a Napoli, ma non so cosa accadrà in estate. Dico solo che a Napoli si può vincere".

Benitez, tecnico di esperienza internazionale, ha anche aggiunto: "Ho un grande rapporto con i tifosi e la società. Aurelio De Laurentiis è un presidente un po' visionario. Vi svelo un retroscena. Quando arrivò a Londra per parlare con me, mi disse: 'Scrivi gli attaccanti'. Tra questi nomi c'era anche Gonzalo Higuain. Lui aveva quest'idea: prendere un allenatore manager con un direttore sportivo come Bigon per cambiare un po' la mentalità della squadra, della società. Io amo vincere, competere per portare a casa i trofei. Allo stesso tempo sono un professore e sono bravo a lavorare con i giovani. In Spagna non c'è adesso un progetto che ti può portare a vincere qualcosa, in Italia e in Inghilterra si può fare".


💬 Commenti