La Roma di Josè Mourinho non è riuscita a fare punti con il Milan, ma la colpa, a quanto dice il tecnico portoghese non è completamente da addebitare alla formazione giallorossa. Al termine della sfida di Serie A l'allenatore dei capitolini si è rifiutato di rispondere alle domande e si è limitato solamente ad un paio di esternazioni: "Noi abbiamo avuto rispetto, altri no. E questo mi dà un po' di rabbia. Comunque complimenti al Milan".

Lo "Special One", commentando la partita dell'Olimpico, ha aggiunto: "...perché se parlo domenica non vado in panchina, comunque complimenti al Milan. Mi dà rabbia la mancanza di rispetto nei confronti dei nostri tifosi e per tutti quelli che amano la Roma. Anche in una partita in cui non abbiamo giocato bene ma abbiamo dato tutto. Questo rispetto che abbiamo noi, altri non lo hanno. Ho fatto uno sforzo per evitare che i giocatori andassero dall'arbitro a fine partita, siamo riusciti a controllare le emozioni e a stare tranquilli". Parole chiare che non hanno bisogno di ulteriori aggiunte.


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi