Manchester City: Guardiola sta bene sulla panchina del Citizens

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Pep Guardiola, allenatore del Manchester City, è stato messo in discussione in più occasioni, ma alla fine è sempre rimasto al suo posto. Quest'anno i "Citizens" stanno disputando una grande stagione in Premier League avendo ben 14 punti di vantaggio sulla seconda, i cugini del Manchester United, e sono tra i favori in Champions League.

Proprio l'allenatore spagnolo, ex di Bayern Monaco e Barcellona, ha raccontato: "A Manchester ho trovato il mio posto perchè la mia grande ambizione è sempre stata provare il 'football'. Non voglio dire che non stavo bene a Barcellona o Monaco, anzi, ma avevo il sogno di venire qui, di lavorare nel Paese di Shakespeare, dei Beatles, degli Oasis, tra teatri e cinema". 

"Non è solo per il calcio, questo Paese è speciale. Mi sentivo del tutto a casa a Barcellona, la mia squadra. Così al Bayern: non puoi immaginare che club, che città. E' un privilegio esserci stato ma qui dopo 4-5 anni, mi sento così bene. Mi sento bene ora e ma anche la scorsa stagione, quando non abbiamo vinto. Qui ho amici, mi sento protetto, i tifosi mi amano, la squadra mi segue, mi piace lavorare con loro", ha poi concluso l'allenatore che ha così confermato il proprio desiderio di rimanere al City.
 


💬 Commenti