Natasha Dowie: l'inglese crede nel nuovo Milan Femminile

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Natasha Khalila Dowie, calciatrice inglese dalla grande esperienza internazionale, nell'ultimo periodo ha deciso di accettare la proposta del Milan Femminile. La giocatrice classe 1988, nata ad Abu Dhabi, dopo l'esperienza con la maglia del Valerenga dove in un campionato ha collezionato 18 presenze e segnato 11 reti, è arrivata per la prima volta in Italia per confrontarsi con la Serie A.

Lei, da rossonera, ha spiegato personalmente il motivo che l'ha convinta ad accettare l'offerta della società milanese: "Amo le nuove sfide e fortunatamente sono stata in grado di vincere titoli e giocare in Champions League. Ora ho la grande aspirazione di fare lo stesso con il Milan".

Dowie ha aggiunto: "Quando arrivi in un posto nuovo sei un volto poco conosciuto, possono aver sentito parlare di te ma la vera sfida è dimostrare alle persone quello che sai fare". Dowie è giocatrice di qualità e quantità e dopo i successi con le maglie di Liverpool ed Everton vuole ora continuare con il Milan Femminile.


💬 Commenti