Manchester United: Pogba verso la fine del rapporto con i Red Devils

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Da tempo ormai si parla di un futuro di Paul Pogba lontano dal Manchester United. Il calciatore francese ha sempre ammesso la propria intenzione di cambiare maglia per indossare quella di un club pronto a garantirgli tanti successi. Per il centrocampista le possibili destinazioni sarebbero tre: Real Madrid, Juventus e Paris Saint-Germain.

Gli spagnoli potrebbero essere la prima alternativa nel caso in cui al "Santiago Bernabeu" dovesse rimanere il tecnico Zinedine Zidane, mentre la Juventus sarebbe un ritorno alle origini. Il PSG, ricco e pronto a regalare a Pogba un contratto multi milionario, sarebbe alla finestra in attesa di sviluppi.

Nel frattempo Ole Gunnar Solskjaer, tecnico dei "Red Devils", ha gettato benzina sul fuoco dei rumors di mercato sottolineando: "Nessuno ha garantito un posto nella squadra, la pandemia ha cambiato tutto. Penso ancora che stiamo facendo la stessa pianificazione e preparazione, ma ovviamente la pandemia ha cambiato il mercato, ha cambiato il mondo e potrebbe influenzare ciò che possiamo fare". Pogba, con il contratto in scadenza a Giugno 2022, non ha nessuna intenzione di rinnovare e in estate dirà sicuramente addio. Anche il suo procuratore, Mino Raiola, è stato trasparente dicendo: "Pogba è infelice a Manchester, deve cambiare aria". La Juventus potrebbe essere la favorita, ma Pogba costa 100 milioni di euro e il suo ingaggio è di 15 milioni di euro a stagione, forse troppo anche per la "Vecchia Signora".


💬 Commenti