Calciomercato Sassuolo: Raspadori destinato a restare

Scritto da Alex Bianchi  | 

Il Sassuolo, nonostante l'addio a fine stagione del tecnico Roberto De Zerbi non sembra avere nessuna intenzione di vendere tutti i suoi pezzi più pregiati. La dirigenza, tramite l'Amministratore delegato Giovanni Carnevali, ha sempre chiarito che internamente non esistono problemi finanziari e che il club non ha la necessità di vendere.

Ecco quindi che alcuni dei giocatori più interessanti rimarranno fermamente al loro posto. E' il caso del giovane Giacomo Raspadori che sta compiendo una importante maturazione. Il ragazzo è già un obiettivo di mercato di molte società, ma la sua volontà è quella di continuare a crescere in maglia neroverde.

Proprio l'attaccante ha spiegato: "E' un progetto che sposo al 100%. Io per primo ho vissuto questi colori. Sono arrivato qui da bambino, sono diventato ragazzo e ora sto cercando di diventare uomo. La più grande fortuna è stata quella di essere cresciuto insieme alla società che mi ha trasmesso i valori di cui si parlava prima. L'aspetto sportivo è complicato, ti forma. Penso sia importante avere il percorso giusto, come quello che io ho sempre avuto al Sassuolo. Ricevere le cose al momento giusto. Per un bambino che vuole diventare ragazzo e poi uomo, credo sia importante avere questa formazione alle spalle. Questi valori penso siano indispensabili nella vita in generale. La fascia di capitano del Sassuolo e poi la Nazionale? Sicuramente è stata un'emozione fortissima, devo ancora entrare nell'ottica di quello che sto vivendo. Ringrazio il capitano e chi mi ha dato questa possibilità, di rappresentare questi colori che ormai sono parte di me".

Fausto Pari, agente di Raspadori, parlando del futuro del suo assistito ha sottolineato: "Vignato e Raspadori stanno dando grandi soddisfazioni non solo alla mia agenzia, ma anche e soprattutto alle squadre in cui stanno giocando. Il loro futuro è sicuramente roseo. Vignato è più agile e meno potente rispetto a Mancini, ha una grande visione di gioco. Raspadori è rapidissimo nel breve, anche se non ha la potenza fisica di Vialli. È molto bravo nell’associarsi con i compagni".


💬 Commenti