Il Sassuolo non è un club intenzionato a svendere i propri giocatori e anche nel caso di Domenico Berardi nelle ultime sessioni di mercato senza la giusta proposta economica la chiusura è stata assoluta. Nei mesi estivi si era accennato a un possibile approdo dell'attaccante alla Juventus, ma alla fine il calciatore è rimasto al suo posto.
 
L'Amministratore delegato degli emiliani, Giovanni Carnevali, parlando della situazione attorno al neroverde, ha spiegato: "Ammetto che un contatto con la Juventus c'è stato dopo che Berardi aveva espresso la ferma intenzione di andare in bianconero. A Torino volevano il giocatore, ma non c'è stata una trattativa vera e propria, noi avevamo solo dato una scadenza, il 17 agosto, per chiudere l'accordo e per trovare un sostituto. In quel momento la Juve aveva forse problematiche diverse ed è finita con un nulla di fatto. È importante la chiarezza nelle trattative e non puoi tirarla troppo per le lunghe" Su un possibile addio in inverno il dirigente ha aggiunto: "Mai escluderlo, magari arriveranno proposte più importanti, non posso dirlo, ma è evidente che il Sassuolo non ha bisogno di vendere. Mi chiedete se sabato andrò a cena con Giuntoli? La partita è al pomeriggio...no, non andrò a cena con la Juventus". 


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi