AC Milan: Kjaer crede allo scudetto

Scritto da Alex Bianchi  | 

Il Milan è tornato a vincere in campionato e anche se i tre punti in casa del Bologna sono arrivati con qualche difficoltà in più la squadra continua a credere nello scudetto. Certo delle qualità del gruppo rossonero e della possibilità di arrivare in fondo alla stagione è anche il difensore centrale del "Diavolo", Simon Kjaer.

Il danese ha sottolineato: "Il Milan deve credere allo scudetto, con la mentalità giusta. Siamo primi. Il nostro obiettivo era prendere ogni partita come una finale e prepararla al massimo. Rivali? La Juve è sempre la Juve, ha grandi giocatori. Anche il Napoli. Come ho detto, loro sono dietro e noi siamo primi, quindi dobbiamo pensare a noi". 

Il difensore ha aggiunto: "Oggi il campionato è più difficile, ma se facessimo il massimo, e con un po' di fortuna. E' importante prendere le partite una alla volta. Ibrahimovic? E' difficile spiegare com'è Ibra. Il suo modo di lavorare, la sua mentalità, non li ho mai visti nella mia carriera. Una cosa che sappiamo tutti è che il suo obiettivo è vincere. E' solo da guardare Ibra, non saranno tanti i giocatori ad arrivare così a 40 anni. Lui e Mandzukic insieme? Non è una coppia facile per i difensori. Mario è uno che sta sempre addosso, non lascia mai un metro".


💬 Commenti