Calciomercato Hellas Verona: Cioffi non ha incedibili

Scritto da Alex Alessandrini  | 

Sotto la guida del tecnico Gabriele Cioffi sta nascendo un nuovo Hellas Verona. L'addio di Igor Tudor non ha certo lasciato il segno e il nuovo mister non sembra essere di quelli che vogliono trattenere a tutti i costi alcuni giocatori. Sul piede di partenza potrebbero esserci nomi che nella passata stagione hanno fatto le fortune del club, ma per l'ex mister dell'Udinese questo non sarà un problema.

Cioffi ha precisato: "Nel calcio di oggi parliamo molto di sostenibilità, ma questo è un concetto che oltre ad essere teorizzato va anche applicato. La storia del Verona dimostra che i giocatori che vengono venduti vengono anche sostituiti. In generale penso che quello del mercato per noi non debba essere un alibi". 

"Cancellieri? Mi piaceva molto, ma come dicevo prima è stata una scelta dettata dal mercato. Un imprescindibile di questa squadra? Non penso che ci sia nessuno di imprescindibile, ma credo fortemente nel gruppo di questa squadra. Ogni giocatore qui negli ultimi anni ha trovato soddisfazioni personali nella soddisfazione del gruppo, e penso che questo sia stato l'elemento vincente", ha concluso lo stesso Cioffi.
 


💬 Commenti