PSG: Mbappè verso il Real Madrid con un ingaggio da 35 milioni

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Kylian Mbappè ha voglia di cambiare aria e al Paris Saint-Germain lo sanno già. L'attaccante, simbolo assoluto della formazione parigina, dopo tanto tempo vissuto in Ligue 1 ha il desiderio di confrontarsi con un altro campionato, ma il problema è che per lui le squadre pronte a fare un investimento monstre si contano sulle dita di una mano.

Il calciatore, secondo alcune fonti vicine alla società transalpina, avrebbe comunicato la sua nuova richiesta contrattuale: 35 milioni di euro di ingaggio a stagione e tanti bonus. A Parigi ci stanno pensando, ma è anche vero che alle spalle del club vi è il magnate Nasser Al-Khelaifi pronto a pagare qualsiasi cifra. Il Direttore sportivo Leonardo, consapevole che il contratto di Mbappè scadrà a Giugno 2022, dovrà accelerare per chiudere l'operazione altrimenti qualche altro club potrebbe essere favorito.

Mbappè piace a molti, ma a livello europeo solo pochissime società sembrano in grado di affrontare un certo tipo di investimento. Tra i club di spicco ci sarebbe sempre il Real Madrid ancora alla ricerca di un erede di Cristiano Ronaldo. I "Blancos" potrebbero garantire a Mbappè l'ingaggio richiesto e alla sua guida ci sarebbe il connazionale Zinedine Zidane. Operazione possibile? Assolutamente si.
 


💬 Commenti