Parma Calcio: D'Aversa fiducioso per il futuro

Scritto da Alex Bianchi  | 

Il Parma, nonostante una buona prestazione, anche contro l'Inter capolista ha chiuso la partita senza soddisfazioni. Alla fine l'1-2 ha regalato tre punti ai nerazzurri per la corsa allo scudetto e una sconfitta per i "Ducali" che tiene la squadra al penultimo posto della classifica.

Ma nonostante tutto il tecnico Roberto D'Aversa pensa positivo: "Abbiamo finito nella loro metà campo, sicuramente non abbiamo sfigurato contro la prima in classifica. Il rammarico è nei due gol, nel primo hanno sfruttato un errore nostro, nel secondo un errore di concetto dove ci siamo andati ad imbottigliare e sappiamo che sono bravi a ripartire. Abbiamo riaperto la partita, aumentato il potenziale offensivo, ma non è bastato".

"Non sarà semplice ma la gara contro l'Inter ci deve far affrontare nel modo giusto il resto del campionato, fino all'ultimo minuto dell'ultima partita, per cercare di raggiungere il nostro obiettivo. La prestazione con i nerazzurri ci dà l'obbligo di lottare fino alla fine. In questi momenti gira tutto male. Sullo 0 a 0 la prima occasione l'abbiamo avuta noi, il primo gol subito è entrato per poco. Tante situazioni a favore non sfruttate. Le grandi squadre devono esserci d'esempio, dobbiamo migliorare sotto l'aspetto della determinazione e della cattiveria. Sono aspetti che in Serie A non ti puoi permettere di abbassare la guardia. Fisicamente stiamo crescendo e facendo bene, ma le partite sono sempre meno", ha concluso.


💬 Commenti