Champions League: Atalanta-Real Madrid 0-1, Dea ko nel finale

Scritto da Alex Bianchi  | 

Nell'andata degli ottavi di finale di Champions League, dopo una partita incredibile, solamente un gol nel finale del terzino Mendy condanna l'Atalanta alla sconfitta. La squadra di Gian Piero Gasperini ha dovuto cedere agli esperti spagnoli dopo avere giocato per circa settanta minuti in dieci contro undici per una discutibile espulsione di Freuler.

I bergamaschi iniziano bene, ma al 17' minuto l'arbitro Stieler decide per il rosso diretto nei confronti del calciatore atalantino dopo che lo svizzero aveva atterrato Vinicius lanciato a rete. Da questo momento in avanti la squadra di casa è stata costretta sulla difensiva fino a quando al minuto 86 è arrivato il gol decisivo di Mendy. La gara ha anche visto l'uscita dal campo di Duvan Zapata per infortunio oltre al 'caso' nato tra Gasperini e Ilicic con il tecnico che dopo avere inserito il trequartista all'11' della ripresa ha poi deciso di richiamarlo in panchina dopo mezz'ora.

IL TABELLINO
ATALANTA-REAL MADRID 0-1
Marcatori: 86' Mendy (R)
ATALANTA
(3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle (85' Palomino), De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Muriel (56' Ilicic - 86' Malinovskyi), Zapata (30' Pasalic). A disp.: Rossi, Sportiello, Sutalo, Lammers, Caldara, Ruggeri, Miranchuk. All.: Gasperini
REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Lucas Vazquez, Varane, Nacho, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Vinicius (57' Mariano Diaz), Isco (76' Hugo Duro), Asensio (76' Arribas). A disp.: Lunin, Altube, Blanco, Chust, Gutierrez. All.: Zidane
Ammoniti: Casemiro (R), Mendy (R), Gosens (A)
Espulsi: Al 17' Freuler (A) per aver steso Vinicius lanciato a rete
Arbitro: Stieler (Germania)
 


💬 Commenti