Mbappè shock: La Ligue 1 non è un campionato top

Scritto da Alex Alessandrini  | 

Se da un lato la notizia del giorno è il possibile accordo tra il Paris Saint-Germain e Jorge Mendes, procuratore di Cristiano Ronaldo per il trasferimento del portoghese dalla Juventus a Parigi con un anno di anticipo sulla scadenza del contratto di "CR7", dall'altro fanno discutere le parole dell'attaccante francese Kylian Mbappè.

Il giocatore, che con il PSG andrà in scadenza il prossimo anno, potrebbe a sua volta lasciare il "Parco dei Principi" prima della fine del mercato. Per lui si apre la possibilità di trasferirsi al Real Madrid. E proprio il Campione del Mondo di Russia 2018 parlando della Ligue 1 ha detto: "La Ligue 1 non è il miglior campionato del mondo. Io ho sempre sentito la responsabilità, da giocatore emblematico, di farlo crescere".

Mbappè ha aggiunto: "Messi e Cristiano Ronaldo? Loro sono impareggiabili. Hanno infranto tutte le leggi e le statistiche. Hanno avuto dieci, quindici anni straordinari. Penso che altri giocatori mi stiano guardando. Pochi cambiano posizione come me. Prima c'era un numero nove, o un numero sette. Io ho giocato davanti, a sinistra e a destra. Con tutta l'umiltà, ma non credo che tutti siano capaci di cambiare posizione così ogni anno e mantenere grandi prestazioni ai massimi livelli".


💬 Commenti