La serie A che verrà dopo i Mondiali

Scritto da Redazione  | 

La stagione del calcio 2022-23 rimarrà nella storia per essere stata letteralmente straordinaria. Per la prima volta in assoluto i Mondiali giocati d'Autunno hanno modificato completamente le dinamiche standard e dunque la serie A italiana ripartirà a gennaio tra movimenti di mercato, leggi articolo su calciomercato e una ripartenza che prevederà subito un big match fondamentale: Inter - Napoli.

Prima dell'Epifania, più esattamente il 4 Gennaio, alle 20.45 allo Stadio di San Siro a Milano, i nerazzurri si giocano probabilmente le ultime speranze di rientrare nella corsa Scudetto mentre i ragazzi di Luciano Spalletti vorranno cercare di dare un'altra spallata alle speranze delle inseguitrici, Milan in primis, che ripartirà lo stesso giorno da Salerno alle 12.30 nel lunch match.

La Juve, che attualmente si trova a doversi occupare più di situazioni extra campo, ripartirà come i rossoneri in trasferta ma sul campo della Cremonese che già ha bloccato i ragazzi di Pioli sul pareggio e dunque un impegno da non prendere sotto gamba per la squadra di Max Allegri.

 

I Movimenti di Mercato per Gennaio

E' ancora tutto da decifrare il mercato invernale per le big italiane. Mercato che inizierà il 2 gennaio per poi concludersi il 31 dello stesso mese. Quello juventino sarà indubbiamente legato ai cambi dirigenziali e alle inchieste. Difficile capire allo stato attuale quanto sarà ampia la disponibilità di movimento per la nuova dirigenza bianconera.

Il Napoli più che a nuovi acquisti sembra voler blindare tutti i suoi sorprendenti nuovi arrivi della scorsa estate: in particolare il DS Giuntoli sta lavorando sugli accordi con Kim e Kvaratskhelia per garantirsi una loro lunga permanenza all'ombra del Vesuvio. L'italo tedesco Demme vuole andare via e si fa il nome di Frattesi del Sassuolo per sostituirlo.

 

La situazione delle Milanesi

Il Milan nella lista degli acquisti in pole position ha messo il marocchino Hakim Ziyech. Il piano della società è di prenderlo in prestito per gennaio e poi acquistarlo la prossima estate. Di certo mister Pioli sarebbe lietissimo di avere disponibile ad inizio 2023 un innesto così importante nella parte centrale del campo.

Per quanto riguarda l'Inter, nell'attesa di capire se ci saranno scossoni sul fronte proprietà, Marotta sta lavorando su molti fronti. C'è la questione Škriniar con il rischio di perderlo a parametro zero a giugno e con il PSG che non sembra mollare la presa. Si parla poi di un asse con il Barcellona secondo cui vari giocatori potrebbero cambiare maglia da gennaio con un maxi scambio che potrebbe coinvolgere almeno 3 top di entrambe le compagini.

Romane in cerca di rinforzi

La Roma di Josè Mourinho deve sostituire Karsdorp che già da settimane è stato "silurato" proprio dallo Special One e si è creata una frattura insanabile con la società giallorossa. Si fa il nome del granata Lukic come possibile rinforzo per il centrocampo.

La Lazio che deve guardarsi dalle principali big europee che hanno messo gli occhi su Milinkovic Savic, pensa a rinforzarsi con la giovane promessa dell'Empoli Parisi ma c'è una forte concorrenza da parte dei tedeschi del Wolfsburg.


💬 Commenti