E se il futuro di Paulo Dybala non dipendesse solo ed esclusivamente dalle cifre proposte dalla Juventus per il rinnovo del contratto in scadenza a Giugno? L'attaccante, che nell'ultimo periodo è stato spesso assente per colpa di discutibili problemi fisici, potrebbe essere destinato a lasciare la Continassa al termine della stagione a causa del suo tipo di impiego da parte dell'attuale allenatore dei bianconeri.

Nell'anno della separazione tra il tecnico livornese e la Juventus sembrava vicina la rottura con la "Joya" poi rientrata 'grazie' all'esonero di Allegri. Ora, a distanza di tempo, la situazione si starebbe riproponendo. Proprio l'allenatore, interrogato sulla situazione di Dybala ha solo detto: "Paulo è un uomo di 29 anni, è un professionista che deve parlare del suo contratto, non ha bisogno di nessuno. È un'offesa verso di lui dire che ha bisogno di qualcosa. Lui deve solo stare sereno e tranquillo". Dybala, con il contratto in scadenza a fine Giugno appare sempre più lontano da Torino.


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi