Pietro Pellegri, ex talento prodigio del calcio italiano, dopo anni difficili sta vivendo un momento molto positivo anche grazie al selezionatore della Nazionale italiana Under-21 Nicolato che ha deciso di dargli fiducia in maglia azzurra. Il giocatore dopo la stagione al Torino ora spera in un futuro roseo.

L'attaccante di ventuno anni dopo l'ottima prestazione contro il Lussemburgo ha detto: "Voglio dare il massimo per questa squadra, con Nicolato ho un rapporto bellissimo, ci vogliamo bene. Il gol? Era importante per me e per la squadra, ma contava solo la vittoria: ora pensiamo alla gara con con la Svezia". 

Il calciatore, il cui cartellino è di proprietà del Monaco, a meno di un clamoroso riscatto da parte della società granata del Presidente Urbano Cairo, ha aggiunto: "Questo non è un riscatto per me, il calcio è come la vita, fatto di momenti belli e meno belli. Bisogna lavorare per superarli; le qualità le ho sempre avute, ma ho anche avuto un periodo di sfortuna, dal quale sono uscito seguendo i professionisti con i quali lavoro. Spero di essere d'aiuto a questa nazionale e spero, in futuro, anche al ct Mancini nella selezione maggiore".


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi